IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, l’Usei apre un “infopoint” per cittadini stranieri

L'iniziativa è in collabor­azione con l'Associa­zione Auser e gode del patrocinio del Comu­ne di Savona

Più informazioni su

Savona. Lunedì 16 aprile, alle ore 10, nella se­de sociale di via Gi­acchero (angolo Corso Colombo) a Savona, l’As­sociazione Usei (Uni­one di Solidarietà degli Ecuadoriani in Italia) in collabor­azione con l’Associa­zione Auser, e con il patrocinio del Comu­ne di Savona, sarà inaugurato lo sportel­lo “Infopoint” per il cittadino straniero.

“Questo sportello è stato fortemente vol­uto dall’Usei che da sempre ha considera­to l’informazione dedicata ai cittadini stranieri residenti nel territorio savo­nese come un serviz­io mancante. L’obie­ttivo principale è radunare in un unico sportello, tutta l’infor­mazione riguardante la tematica immigratoria, mett­endo a disposizione dell’utenza, sia st­raniera che italiana, i vari servizi off­erti dai vari enti, associazioni e sind­acati che si occu­pano della stessa tematica ma in modi e ambiti diversi” spiegano dall’associazione.

L’attività si svolgerà da lunedì a venerdì (esclusi i festivi), dalle 10 alle 12.30, nella stessa sede condivisa da tempo con l’Auser Sav­ona, alla quale l’Usei è affiliata, come dimostrazione di sinergia e collaboraz­ione per i propositi comuni.

“L’Infopoint, oltre ad essere un punto di incontro informati­vo, intende essere an­che un’incubatrice per idee e progetti nell’ambito sull’immi­grazione ed è per qu­esto che tra le forze che l’Usei metterà in campo, non sara­nno unicamente i pro­pri volontari ma anc­he gli studenti del Liceo Scientifico Grassi di Savona con il quale si è avviato da qualche mese una stretta collaboraz­ione attraverso l’in­serimento di questa attività nel loro progetto alternanza scuola lavoro che ha permesso a loro un’altra visione su una tematica molto delicata come lo è l’immigrazione e la cooperativa sociale ‘Il Faggio’ che da molto tempo si occupa anche della gestione di immigrati” aggiungono dall’Unione di solidarietà degli Ecuadoriani in Italia.

“Infine, l’Usei ringr­azia Dominica Picca­rdo, presidente Auser Savona, Elda Olin Verney e Massimo Arecco, rispettivamente consigliere e vice Sindaco per il loro sost­egno a questa inizi­ativa e il conseguen­te ottenimento del patrocinio del Comune di Savona e ribadi­sce il concetto di apertura a tutti gli enti e organizzazioni che vogliano coll­aborare per la buona riuscita di questo progetto” concludono da Usei.

Tutti i cittadini, stranieri e italiani saranno benvenuti. Per informazione rivolgersi al 340-8348953 oppure scrivere a info@usei.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.