IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, chiamata di imbarco per un marinaio: lavorerà per due mesi a bordo della Redeemer foto

L'imbarco avverrà nel porto del Giglio, quindi la nave si trasferirà in Ghazaouet, in Algeria

Più informazioni su

Savona. La Capitaneria di Porto di Savona ha diffuso questa mattina una chiamata urgente di imbarco per un marinaio che sarà impiegato per due mesi sulla “Redeemer”, diretta in Algeria. Abilitata alla navigazione internazionale entro le 20 miglia dalla costa, è utilizzata per il trasporto e posa di materiale per lavori marittimi e macchinari per il recupero di sostanze oleose dal mare (sistema antinquinamento). Lunga 43 metri e larga 15, è equipaggiata con una gru della portata di circa 50 t.

Per partecipare è necessario essere in possesso del Certificato IMO Regola STCW H/5. L’imbarco avverrà nel porto dell’isola del Giglio (GR), a partire dal 30 aprile, con contratto a tempo determinato di due mesi: a metà giugno avverrà il trasferimento nel porto di Ghazaouet (Algeria). Il contratto applicato sarà quello collettivo dei marittimi imbarcati su navi di TSL compresa tra 151 e 3000 TPL per un periodo di 3 mesi.

Gli interessati dovranno presentarsi nella sede della Capitaneria di Porto savonese il 27 aprile alle ore 14.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.