IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rinvio Liguria Marathon, il Prefetto: “Abbiamo reso un servizio alla comunità” fotogallery video

"L'Aurelia costituisce un'arteria vitale per la Provincia, nei weekend primaverili ed estivi va preservata da 'stress' aggiuntivi"

Savona. Con il rinvio della Liguria Marathon “si ritiene che i soggetti interessati, dalla Prefettura alle Forze di polizia, dai Comuni fino agli organizzatori, abbiano reso un servizio alla comunità in termini di vivibilità ordinaria e di sicurezza stradale, salvaguardando nel contempo una manifestazione di indubbia valenza e lustro per il territorio”. Così il nuovo prefetto di Savona, Antonio Cananà, commenta la decisione di posticipare al prossimo 18 novembre la Liguria Marathon, manifestazione sportiva inizialmente prevista per il 22 aprile.

“Lo scorso 22 marzo, l’associazione RunRivieraRun ha formalizzato, in qualità di soggetto organizzatore, un’istanza di autorizzazione allo svolgimento della Liguria Marathon per il successivo 22 aprile – spiega la nota della Prefettura – È apparso subito chiaro che l’effettuazione della manifestazione avrebbe comportato la chiusura dell’Aurelia per l’intera mattinata e per parte del pomeriggio di quella giornata, andando a interessare peraltro il lungo tratto che va da Loano a Savona, in buona parte carente di una valida viabilità alternativa. Il tutto in una domenica particolare – anche perché antecedente la festività del 25 aprile – potenzialmente caratterizzata da un massiccio afflusso di veicoli e turisti e già fortemente esposta a rischio di incolonnamenti ed ingorghi”.

“Acquisiti i pareri delle forze di polizia e dell’Anas, il Prefetto ha tempestivamente comunicato agli organizzatori che non sarebbe stato possibile accordare la chiusura dell’Aurelia per la data richiesta. Tale orientamento – chiarisce Cananà – è stato espresso sulla base della considerazione che l’Aurelia costituisce un’arteria vitale per la provincia di Savona e, in generale, per la Liguria, e che pertanto va preservata, soprattutto nei week end primaverili ed estivi, da ‘stress’ aggiuntivi a quelli che già sopporta in via ordinaria”.

Gli organizzatori e il Comune di Savona, capofila del progetto insieme a quello di Loano, “si sono dimostrati sensibili all’esigenza rappresentata dal Prefetto – sostiene la nota – ed è stato quindi concordato il rinvio della manifestazione al 18 novembre, data in cui risultano sussistere tutte le condizioni per l’effettuazione della maratona senza particolari problemi di viabilità”. L’unico modo, ha spiegato Scaramuzza, per non trovarsi costretti ad annullare definitivamente la manifestazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.