IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rifiuti, Frascherelli replica alla minoranza: “Eredità confusa e pessima, ora si lavora”

Il sindaco rispedisce al mittente le critiche: "Almeno ci siamo mossi e i risultati stanno arrivando e miglioreranno grazie ai finalesi"

Finale Ligure. “La replica che cercherò di dare vuole essere un insieme di elementi chiari senza cadere nell’ironia, al limite della maleducazione, di chi si firma ‘centrodestra finalese’ e nella mendace falsa informazione di chi evidentemente preferirebbe amministrare senza amministrare, preferendo cioè l’immobilismo, evitando di affrontare tematiche scomode e spinose come quelle della raccolta differenziata, oppure senza aprire cantieri come è evidente che la mia Amministrazione stia facendo da tempo ed ancora farà nei prossimi 12 mesi di mandato”. Così Ugo Frascherelli, sindaco di Finale risponde alle accuse lanciate nelle ultime ore in tema di rifiuti dal centrodestra cittadino.

“L’ennesima assurdità di oggi. Raccolta vetro. Nulla è cambiato nella gestione del vetro, abbiamo casomai trasformato un rifiuto in una ricchezza visto che prima di noi le frazioni di spazzatura che conferivamo le pagavamo, oggi invece ce le facciamo pagare con un ritorno positivo sulle bollette Tari (dal 2014 ad oggi la Tari complessivamente è scesa del 10% circa). Ma questo solo per fare un esempio concreto e di chiara azione di migliore amministrazione economico finanziaria. O forse solo di maggior attenzione. Gestire la differenziata è tema complesso e delicato al quale stiamo lavorando da 2 anni, partendo praticamente da zero. Con un eredità confusa e pessima, una doverosa riorganizzazione necessaria a avviare la raccolta in quasi tutto il territorio. Noi l’abbiamo lanciata. Con difficoltà, con necessarie modifiche ma almeno ci siamo mossi e i risultati stanno arrivando e miglioreranno grazie ai finalesi” prosegue il primo cittadino.

“I cantieri di certo sono un disagio come ama evidenziare la minoranza. Senza rendersi conto che oggi Finale è la città più attiva sotto questo punto di vista. Con un programma ambizioso di Opere Pubbliche che si sta concretizzando come promesso 4 anni fa. Un movimento di lavori che vuol dire maggiore indotto per tutti, e nel prossimo futuro anche per quei quartieri che oggi vivono il disagio, ma per i quali stiamo lavorando con le massime attenzioni” prosegue Frascherelli.

“Non comprendo queste assurde prese di posizione, non giustifico la polemica solo per il gusto di fare polemica. Ho l’onore di guidare una maggioranza che sta realizzando un programma di città, una maggioranza ancora ambiziosa che ha posto le basi per evidenti e necessarie riqualificazioni urbanistiche, e che nel prossimo futuro vuole ancora dare molto alla città che in questi anni ha servito con onori ed onori, forse con errori in talune circostanze ma con la ferma convinzione di fare tutto per il rilancio del territorio” conclude il sindaco di Finale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.