IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pubblici esercizi, il Roadshow Fipe sul nuovo contratto di lavoro fa tappa a Savona

Per i dipendenti dei settori dei pubblici esercizi, della ristorazione collettiva e commerciale e del turismo

Savona. A seguito della firma del primo storico contratto nazionale di lavoro per i dipendenti dei settori dei pubblici esercizi, della ristorazione collettiva e commerciale e del turismo, avvenuta lo scorso 8 febbraio, la Fipe di Savona ha organizzato per il 23 aprile un convegno per presentare i dettagli dell’accordo.

L’incontro è in programma alle 14.30 presso la sede dell’associazione in corso Ricci, presso le Ammiraglie. Il convegno, che sarà aperto dal saluto di Pasquale Tripodoro, presidente di Fipe Savona, introduce una serie di novità significative che verranno illustrate nello specifico: dall’orario multiperiodale alla riduzione dei Rol per i neoassunti, dall’allungamento del periodo di maturazione degli scatti di anzianità al rafforzamento della bilateralità, è aperto a tutte le imprese del settore, anche a quelle non associate, e mira a spiegare nel dettaglio i contenuti del nuovo Ccnl e cosa comporterà per i lavoratori del settore.

Il nuovo contratto è stato firmato per la parte datoriale dai rappresentanti di Fipe, Angem, Legacoop Produzione e Servizi, in rappresentanza della quasi totalità delle imprese del settore, mentre per la parte sindacale è stato sottoscritto dai rappresentanti di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil.

Il nuovo Ccnl ha un campo d’applicazione che interessa oltre un milione di addetti di un settore dove operano più di 300 mila imprese, con un fatturato di oltre 80 miliardi di euro e si rivolge in particolare a bar, ristoranti, trattorie, pizzerie, pub, mense scolastiche ospedaliere e aziendali, grandi aziende della ristorazione commerciale multi localizzata, imprese della ristorazione collettiva, cooperative della ristorazione, stabilimenti balneari, discoteche, sale giochi.

Tra i punti principali dell’accordo figurano un aumento in busta paga di 100 euro a regime, rafforzamento dell’assistenza sanitaria integrativa, durata quadriennale e importanti innovazioni mirate al recupero di produttività.

In cattedra Silvio Moretti (direttore) e Andrea Stoccoro dell’area sindacale di Fipe.

Per info e conferme di partecipazione è possibile contattare il numero 019 8331337 o scrivere una mail a cat@confcommerciosavona.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.