IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pasquetta nel savonese: gite fuori porta, escursioni, cultura e il tradizionale “merendino”

Grazie al bel tempo ampia scelta per il Lunedì dell'Angelo: spiagge, entroterra, grigliate e agriturismi

Più informazioni su

Savona. Domani, lunedì 2 Aprile, giorno di Pasquetta, non mancheranno eventi e iniziative nelle località del savonese: un meteo in miglioramento, sole ovunque e temperature in rialzo permetteranno a residenti e turisti di godersi una giornata all’aria aperta senza alcun limite di scelta. In molti non rinunceranno al tradizionale pic-nic sui prati nelle zone dell’entroterra, tuttavia per i molti turisti e visitatori arrivati in Riviera in programma numerose manifestazioni, in particolare mostre e spettacoli. E con il ritorno del bel tempo tanti sono pronti al merendino sulle spiagge.

Per il picnic di Pasquetta, un ‘must’ per molti liguri e savonesi, si cercano sempre novità da mettere nel cestino: non solo uova sode, torte rustiche e colombe, ma potrebbero trovare altre specialità della tradizione pasquale.

E per chi potrà permetterselo spazio al tradizionale pranzo in ristoranti e agriturismi, che saranno ancora una volta presi d’assalto, con la capacità di mantenere inalterate le tradizioni alimentari del menù pasquale con nuove novità culinarie per palati sfiziosi.

Tra le iniziative culinarie: trofie al pesto, baccalà con patate e olive taggiasche, focaccia ligure, zimino di ceci, buridda di seppie, torta pasqualina e come dolce i tradizionali canestrelli, ovvero i piatti tipici regionali che le aziende sanitarie e ospedaliere della Liguria, rispettando ognuna le tradizioni del proprio territorio, serviranno ai pazienti ricoverati per festeggiare la Pasquetta, il 2 aprile prossimo, fatte salve indicazioni mediche particolari. L’iniziativa “Menù tipico ligure”, già sperimentata con successo dalla Asl2 savonese in occasione della Giornata del Malato, domenica 11 febbraio scorso, viene estesa a tutte le strutture sanitarie della regione, con la partecipazione non solo dei direttori generali delle singole aziende ma anche degli assessori della giunta, che saranno presenti nei diversi presìdi territoriali, da Imperia alla Spezia, per testimoniare la vicinanza delle Istituzioni ai degenti e alle loro famiglie.

Continuano le rassegne fiorite con Fior d’Albenga. La manifestazione, accompagnata quest’anno dal concorso “Fior d’Albenga – Una città da Favola” che ha trasformato il centro storico in un luogo magico: ogni piazza sarà dedicata ad una fiaba, personaggi, casette e situazioni che riportano alla fanciullezza. E ancora “Verezzi in Fiore” ’atteso evento, giunto alla terza edizione, organizzato dall’associazione Vivere Verezzi con il patrocinio e il sostegno del Comune di Borgio Verezzi e grazie alla collaborazione con la Società di Mutuo Soccorso Concordia oltre all’associazione Verezzi.net.

Tra gli eventi in programma: festeggia a Pasquetta pescando trote giganti nella Gara di sociale di Pasquetta dei Laghi Gallinara di Bastia d’Albenga. Chi catturerà la trota più grossa nei 3 giorni di Pasqua riceverà: 1° premio, Uovo pasquale gigante, 2° e 3° premio a sorpresa. I laghi sono aperti tutti i giorni e per tutta la stagione verranno immesse solo trote giganti al 100%. Per partecipare occorre essere iscritti all’associazione.

Apertura ai Giardini di Villa della Pergola: il parco – che in queste settimane accoglie i visitatori con la collezione di glicini in fiore – sarà aperto anche domani per le visite guidate.

Non mancheranno le mostre e iniziative culturali, con tutti i musei delle località savonesi aperti e pronti ad accogliere i turisti e visitatori: la mostra “Castelfranco nero su bianco. Fenati e Olivotti, due illustratori liguri a confronto”, visitabile dal venerdì alla domenica. Gli illustratori presenteranno al pubblico i loro lavori esposti e le loro recenti pubblicazioni. Le suggestive Cellette di Palazzo della Sibilla a Savona accolgono per l’ultima volta la rassegna di esposizioni “PriamArt”, promossa da Pietro Bellantone dell’Associazione Culturale EventidAmare, che propone le mostre personali di alcuni tra gli artisti più interessanti del territorio ligure. L’associazione artistica “Torchio e Pennello” ha allestito nella Sala del Mosaico di Palazzo Doria a Loano. L’iniziativa gode del patrocinio dell’Assessorato a Cultura e Turismo del Comune di Loano. La collettiva vedrà esposti disegni e dipinti e incisioni realizzati quest’anno da 27 allievi iscritti ai corsi organizzati dall’associazione. Al Contemporary Culture Center di Palazzo Tagliaferro prosegue la mostra “Soglie Mobili – Natura/Cultura/Identità” Ines Fontenla/ Angelo Bellobono a cura di Viana Conti e Christine Enrile. Soglie della mente e del corpo, della psiche e dell’identità, confini della terra e dell’aria, dei monti e dei mari, del gelo artico e della calura tropicale, dei continenti e delle isole, dei Paesi e delle comunità umane, sono diventati mobili, slittanti come faglie tettoniche, sono entrati nella dimensione fluida dello sconfinamento, del mutamento, dell’ibridazione, talvolta anche della sparizione.

Per le grigliate all’aperto, le gite fuori porta e i picnic sui prati si raccomanda il massimo rispetto per la natura e il territorio. In particolar massima attenzione quando si accendono fuochi o barbecue e lasciare puliti boschi e prati alla fine della giornata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.