IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Osservatorio InfoJobs: nel savonese +18% di offerte di lavoro nel 2017

Consulenze, telecomunicazione ma sopratutto il comparto turistico i settori trainanti

Savona. Nel corso del 2017 le imprese italiane hanno proseguito i piani di assunzione iniziati negli anni precedenti, con un trend di crescita che si conferma positivo seppure con un leggero rallentamento rispetto al 2016. I dati emersi dall’Osservatorio InfoJobs sul Mercato del Lavoro 2017 evidenziano come in Italia le offerte di nuovi impieghi crescano del +19,6% rispetto al 2016. Il canale più utilizzato è internet* che raccoglie il 99,8% delle offerte pubblicate, di cui il 40% passa da InfoJobs, piattaforma numero uno per la ricerca di lavoro online in Italia, con 4 milioni di profili registrati e oltre 4.000 aziende attive nel 2017.

Anche in Liguria il mercato del lavoro si dimostra incoraggiante, con una crescita del 20,5% rispetto al 2016 trainata dalla città di Genova che raggiunge una quota del 60,3% a livello regionale, seguita da Savona (18,2%), La Spezia (12,6%) e Imperia (8,8%).

Tra i settori lavorativi con un maggior numero di offerte attive, primeggia consulenza manageriale e revisione (19,5%). Il settore telecomunicazioni (15,5%) è al secondo posto mentre al terzo troviamo public relations ed eventi (12,5%) che registra una forte crescita rispetto al 2016. Le prime cinque posizioni della classifica sono completate da commercio, distribuzione, GDO (11,7%) e servizi finanziari (5,7%).

Analizzando le categorie professionali, quella più richiesta sono le vendite, con una quota del 15% sul totale, seguita da commercio al dettaglio, Gdo, Retail (12,6%) e manifatturiero, produzione, qualità a completare il podio, con il 10,8%. Rientrano nella top 5 anche turismo, ristorazione (7,4% del totale degli annunci) e amministrazione, contabilità, segreteria (6,9%).

Tra le professioni più ricercate in Liguria nel 2017 troviamo, tra le prime 10, agenti commerciali che abbiano come competenze professionali capacità relazionali e esperienza di negoziato, camerieri con capacità relazionali e professionalità, e addetto personale all’informazione della clientela con competenze nella gestione vendite e capacità relazionali per ricoprire mansioni di implementazione e supporto nello sviluppo del turismo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.