IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mutui, crollo nel savonese: a fine 2017 erogati il 13,7% in meno, e l’importo scende di oltre 30 mila euro

Lo afferma l'Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa, che ha analizzato il report di Banca d'Italia pubblicato a marzo 2018

Più informazioni su

Liguria. Il 13,7% di mutui erogati in meno rispetto ad un anno fa in provincia di Savona. Lo afferma l’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa, che ha analizzato nel dettaglio l’andamento dei finanziamenti finalizzati all’acquisto dell’abitazione concessi alle famiglie residenti sul territorio regionale nel quarto trimestre 2017.

L’analisi fa riferimento al report Banche e istituzioni finanziarie, aggiornato e pubblicato da Banca d’Italia nel mese di marzo 2018. Secondo i dati, le famiglie liguri hanno ricevuto finanziamenti per l’acquisto dell’abitazione per 384,4 milioni di euro, che collocano la regione al 10° posto per totale erogato in Italia, con un’incidenza del 3,10%; rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente in regione si registra una variazione delle erogazioni pari a -13,6%, per un controvalore di -60,5 milioni di euro.

Se si osserva l’andamento delle erogazioni sui 12 mesi, e si analizzano quindi i volumi dell’intero anno solare 2017, la regione Liguria mostra una variazione negativa pari a -5,4%, per un controvalore di -87,7 mln di euro. Sono dunque stati erogati in questi ultimi dodici mesi 1.530,2 mln di euro, volumi che rappresentano il 3,21% del totale nazionale.

Bruco, il degrado del fratello minore

In provincia di Savona i volumi erogati sono stati 68,3 mln di euro, con una variazione pari a -13,7%. Come evidenziato dal grafico, il calo è stato costante, passando dal boom del 2015 ad una variazione, considerando l’intero 2017, del -3,7% con 275,2 milioni di euro erogati. L’unica provincia ligure in cui si registra un incremento su base annuale è La Spezia, con un +1,7%.

A livello italiano, nel quarto trimestre 2017 sono solo due le regioni che crescono per mutui erogati: stiamo parlando della Basilicata (+2,6%) e soprattutto della Sardegna la cui performance in questo quarto trimestre è stata particolarmente in controtendenza rispetto al resto delle regioni Italiane. Ha fatto registrare un incremento di volumi che va oltre il 32% (rispetto al IV trimestre 2016) dando quindi una precisa caratterizzazione territoriale alla crescita della macroarea insulare. Tutte le altre annotano il segno meno.

Attraverso l’elaborazione dei dati provenienti dalle agenzie di mediazione creditizia Kìron ed Epicas, inoltre, l’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato la tendenza rispetto all’importo medio di mutuo erogato: nel quarto trimestre 2017 in Liguria si è registrato un importo medio di mutuo pari a 93.400 euro, in diminuzione rispetto a quanto rilevato durante lo stesso trimestre dell’anno precedente, quando il ticket medio ammontava a 124.600 euro. Mediamente colui che sottoscrive un mutuo nella regione viene finanziato circa il 16% in meno rispetto al mutuatario medio italiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.