IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Meeting di Primavera: brillano i giovani talenti Alessandro Cappelli e Anabel Vitale fotogallery

Il centro sportivo Olmo-Ferro di Celle Ligure ha ospitato una giornata di avvincenti gare: ecco tutti i risultati

Celle Ligure. Prima gara ufficiale di stagione al centro sportivo Olmo-Ferro di Celle Ligure per l’organizzazione di Centro Atletica Celle Ligure ed Atletica Arcobaleno Savona.

Nel Meeting di Primavera di lunedì 2 aprile, nonostante condizioni meteo non ottimali e vento contrario sul rettilineo principale, si sono messi in evidenza alcuni dei velocisti regionali già noti, ma anche volti nuovi.

È il caso di Alessandro Cappelli, della Trionfo Ligure, cadetto. Corre i 300 in 39″63, ma soprattutto le 100 yards in 10″87 (vento -1,0 m/s). Questo crono rappresenta la nuova miglior prestazione regionale di categoria e si è in attesa di convalida quale miglior prestazione nazionale “all time”.

Ed è anche il caso di Anabel Vitale (Atletica Run Finale) che corre a sua volta le 100 yards e realizza a sua volta con 11″78 (ventro -1,1 m/s) la nuova miglior prestazione regionale di categoria e probabilmente la nuova miglior prestazione nazionale.

Rimanendo tra i giovani ennesimo exploit del cadetto Marco Zunino (Atletica Varazze) che si aggiudica i 600 con una gara tirata in solitario e chiusa in 1’25″93.

Nelle gare per il settore assoluto brilla Matteo Lessi (Trionfo Ligure) che si aggiudica sia le 100 yards (in 10″20, vento -1,1) prevalendo sul neo junior Luca Biancardi (Atletica Arcobaleno, 10″24 la sua performance), che i 300 (con un ottimo 34″88).

Grande 600 per Abdessalam Machmach (Atletica Club 96 Alperia Bolzano), chiuso in 1’19″70. Nell’asta si impone Michele Gazzo con la misura di 4,20 metri.

In campo femminile buona prova della monregalese Debora Nemin (Arcobaleno) che si aggiudica le 100 yards, vento nullo, in un buon 11″63. Sui 300 si impone Francesca Romei (Trionfo Ligure) in 43″68 mentre sui 600 è doppietta Arcobaleno, con Isabella Chiarappa che prevale sulla giovane e combattiva Alessia Porro.

La 4×100 Juniores donne dell’Arcobaleno giunge all’arrivo in 51″93 con la formazione Chiara Aime, Debora Nemin, Federica Fazio e Martina Armenia (quest’ultima si aggiudica il lungo con 5,22 metri). I 5000 donne vanno a Claudia Marchisa (Atletica Alessandria) su Eleonora Serra (Arcobaleno).

Di seguito i risultati completi della manifestazione.

MEETING DI PRIMAVERA
MEETING DI PRIMAVERA
MEETING DI PRIMAVERA
MEETING DI PRIMAVERA
MEETING DI PRIMAVERA
MEETING DI PRIMAVERA
MEETING DI PRIMAVERA
MEETING DI PRIMAVERA
MEETING DI PRIMAVERA
MEETING DI PRIMAVERA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.