IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Loano torna l’International Fight Show

Grande attesa per il più importante appuntamento con le arti marziali orientali nel ponente ligure

Grande appuntamento per gli sport da combattimento a Loano il prossimo 28 aprile. Torna infatti l’International Fight Show – Memorial Mimmo Polizzano, organizzato dall’Asd Polizzano – Perlungher. Tanti atleti italiani ed internazionali si confronteranno nelle arti della kick boxing, kl e muay thai. 

Si comincerà in mattinata con i più giovani con la categoria Kids seguiti dagli amatori del Light, ovvero a contatto leggero. Sarà poi la volta del contatto pieno, che prevede la possibilità del ko e dei dilettanti. Ben 100 atleti si affronteranno solamente in questa fase. Nel pomeriggio, dalle ore 18 alle 20 si alza il livello perché si affronteranno altri dieci atleti di livello superiore.

Alle 21 poi il torneo diventerà internazionale con gli incontri fra gli atleti italiani e un numero elevato di avversari proveniente da diversi Paesi come gli Stati Uniti, la Germania, il Marocco, la Bosnia Erzegovina, la Francia e l’Egitto. Momento più importante quello del Muay Thai Full Rules, ovvero la versione dell’arte marziale tailandese che prevede anche i colpi di gomito. 

Sul ring saliranno il genovese Simone Giannattasio, l’egiziano Taha El Marakem, l’americano John Pina e il marocchino Abderrahim Kassimi per la cintura di campione Ifs 2018. Per la società organizzatrice, il Team Polizzano Perlungher, si esibiranno Paolo Rovelli, Roberto Straffalaci, Zakkaria Zourki e i due giovanissimi Pietro Vairo e Sasha Mosso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.