IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, intervento congiunto di polizia municipale e Polfer nell’area della stazione fotogallery

Gli agenti hanno passato al setaccio l'intera area dello scalo ferroviario, il parcheggio a monte dei binari ed il cortile situato sul lato a mare

Loano. E’ stata effettuata ieri pomeriggio una nuova operazione congiunta da parte della polizia municipale e della Polizia Ferroviaria all’interno dell’area della stazione di Loano.

“Purtroppo – spiega il sindaco di Loano Luigi Pignocca – quella della stazione ferroviaria è da sempre un’area particolarmente critica, in cui sovente vengono allestiti bivacchi di fortuna ed in cui si registrano fenomeni di piccola criminalità. Come amministrazione comunale cerchiamo, per quanto in nostro potere, di intervenire regolarmente per smantellare questi bivacchi e contastare le situazioni più problematiche al fine di garantire la sicurezza dei viaggiatori e dei residenti”.

“Aver ottenuto dalle Ferrovie la gestione del parcheggio alle spalle della stazione – ricorda l’assessore alla polizia municipale Enrica Rocca – ci ha consentito di avere un controllo più diretto zona e di conseguenza di effettuare servizi sia all’interno dell’area di sosta che degli spazi limitrofi. Tuttavia è necessario svolgere regolarmente inteventi mirati in sinergia con la Polizia Ferroviaria per scongiurare l’insorgere di situazioni più critiche”.

“L’area della stazione – precisa il comandante Gianluigi Soro – non è soltanto una zona in cui vengono allestiti bivacchi e giacigli di fortuna. I soggetti dediti ad attività illegali la ritengono quasi una sorta di ‘porto franco’ e perciò spesso questa area finisce per divenire fulcro di diversi fenomeni di piccola criminalità. E’ dunque fondamentale mantenere questa zona sotto stretto controllo e monitoraggio”.

Gli agenti guidati dal comandante Gianluigi Soro ed i loro colleghi della Polfer hanno passato al setaccio l’intera area dello scalo ferroviario, il parcheggio a monte dei binari ed il cortile situato sul lato a mare.

Due persone di nazionalità rumena sono state sorprese a bivaccare nei pressi del deposito che si trova alle spalle dei binari. I due sono stati controllati e segnalati ed in seguito allontanati. La municipale procederà nei loro confronti secondo quanto previsto dal regolamento di polizia urbana. Stessa sorte è toccata ad altre tre persone, sempre rumene, che si aggiravano nella stessa zona.

Al termine degli accertamenti, gli operatori della Ditta Stirano (che ha messo a disposizione diversi mezzi e personale) hanno effettuato la rimozione di alcuni sacchi di vestiario, materassi, coperte e cartoni utilizzati come giacigli di fortuna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.