IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano: Carlo Cangiano e Elisa Bronda i più veloci alla Run for Autism foto

L'evento è stato organizzato, per il terzo anno consecutivo, dall’Asd Runners Loano

Loano. Si è svolta con successo, sabato 14 aprile, la terza edizione di Run for Autism, la manifestazione sportiva organizzata dall’Asd Runners Loano, grazie all’impegno di Nella Andronaco, con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

Il programma della giornata ha previsto una corsa non competitiva sulla distanza di 8 chilometri ed una camminata di 3 chilometri. I partecipanti si sono ritrovati presso il Giardino del Principe, dove alle ore 15 è stata data la partenza.

Il ricavato sarà devoluto in beneficenza alla associazione Hakuna Matata Loano, che dal 2012 promuove il progetto Sara – Sostegno ai Ragazzi Autistici, che si propone di promuovere la nautica e lo sport in ambiente marino come attività riabilitanti di supporto alle terapie psicologiche o farmacologiche per i bimbi autistici o con problemi di natura sociale, psichica o comportamentale.

La corsa ha attraversato viale Libia, il ponte Romano, via delle Peschiere, la passeggiata a mare di Marina di Loano fino quasi al confine con Pietra Ligure; da qui i corridori sono tornati indietro fino alla chiesa di Madonna del Loreto, svoltando sull’Aurelia per dirigersi verso Monte Carmelo toccando Borgo Castello, via Piste, località Berbene per poi tornare indietro fino al Giardino del Principe.

La camminata, invece, ha attraversato via Doria fino ad arrivare a Palazzo Kursaal; da lì i partecipanti sono sfilati sulla passeggiata a mare fino al Molo Francheville per poi tornare indietro.

Al termine è stato allestito un ristoro, offerto dai partner della manifestazione. Sono stati premiati i primi cinque uomini e le prime cinque donne che hanno tagliato il traguardo della corsa non competitiva; inoltre, sono stati assegnati premi a sorteggio.

Buona la partecipazione, con 45 concorrenti al via della corsa e qualche decina di camminatori. Primo al traguardo, come l’anno scorso, è giunto l’albenganese Carlo Cangiano che ha dedicato il successo al giovane Davide Molinari, deceduto qualche ora prima in un incidente stradale.

Seconda posizione per Bruno Giraudo, terzo Riccardo Naso. A seguire quarto Adriano Bertano, quinto Claudio Siccardi, sesto Nicola Piccardo, settimo Andrea Verderame, ottavo Pierangelo Folco, nono Mario Mieres, decimo Alessandro Bologna, undicesimo Italo Bogliolo, dodicesimo Diego Masieri, tredicesimo Giacomo Bollorino.

Quattordicesima assoluta e vincitrice tra le donne Elisa Bronda. Seconda classificata Elisa Buratto, terza Rita Mollea. Quarta è arrivata Giorgia Maspes, quinta Debora Firpi, sesta Laura Ghirardi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.