IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La scomparsa di Hochkofler getta sotto shock il Torneo delle Regioni

Lo speciale Settore Giovanile del ct Vaniglia

Nella notte del 27 marzo, presso la struttura alberghiera di Pineto che ospitava il CPA Bolzano, è venuto a mancare Elmar Lorenz Hochkofler, storico collaboratore e accompagnatore delle Rappresentative. La notizia ha colpito profondamente tutti i protagonisti del 57° Torneo delle Regioni, che hanno partecipato al dolore ed espresso le proprie sincere condoglianze. Vano il tentativo di soccorso dei sanitari e del medico sociale della squadra che hanno cercato di rianimarlo. Per lo sfortunato purtroppo non c’è stato niente da fare.

“Non ci sono parole per esprimere il nostro profondissimo dolore per l’improvvisa scomparsa del caro Elmar (66 anni), collaboratore del CPA di Bolzano” – ha dichiarato il presidente del Cr Abruzzo Daniele Ortolano, in questa occasione nella veste di numero uno del Comitato Organizzatore del Torneo delle Regioni. “Di fronte ad una simile tragedia siamo tutti costernati ed esprimiamo alla delegazione bolzanina il nostro sincero cordoglio, consapevoli di quanto siano difficili e amari questi momenti. La famiglia del calcio dilettantistico si stringe attorno ai cari e ai colleghi di Hochkofler, nel massimo rispetto del valore supremo della vita, spinta dall’affetto che da nord a sud ci unisce tutti”.

La LND tutta si è unita al cordoglio. Il presidente della LND, Cosimo Sibilia, il Consiglio Direttivo e l’intera struttura, si è associata al dolore dei cari amici del CPA di Bolzano per l’improvvisa scomparsa del proprio collaboratore partecipando con commozione al grave lutto ed esprimendo ai familiari tutti le più sentite e affettuose condoglianze. I ragazzi della rappresentativa dell’Alto Adige hanno di conseguenza abbandonano il torneo.

La squadra altoatesina era reduce da un bel successo negli ottavi di finale e nei quarti avrebbe dovuto affrontare l’Abruzzo, a Martinsicuro, una località che dista pochi chilometri dall’albergo. Ma naturalmente non sono contati più i risultati del campo.Non ci sono parole per esprimere il profondissimo dolore provato per l’improvvisa scomparso del caro Hochkofler.

Di fronte ad una simile tragedia siamo tutti costernati ed esprimiamo alla delegazione bolzanino il nostro sincero cordoglio, consapevoli di quanto siano difficili e amari questi momenti. La famiglia del calcio dilettantistico si è  stretta attorno ai cari e ai colleghi di Hochkofler, nel massimo rispetto del valore supremo della vita, spinta dall’affetto che da  che da nord a sud ci unisce tutti. Sconvolti e scioccati giocatori e staff che, con grande partecipazione emotiva hanno condiviso la decisione di ritirarsi dal torneo e fare ritorno in Alto Adige.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.