IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ipotesi governo M5S-Pd, Toti critico: “Trattano gli italiani come tonni”

Per il governatore ligure si tratta di un un "guazzabuglio poco comprensibile e poco coerente con quello che gli italiani hanno scelto"

Più informazioni su

Liguria. “Mi sembra che la situazione sia drammatica ma non seria. Il secondo che parla con il terzo che scavalca il primo, il segretario del Pd che apre a Cinque Stelle sconfessato dal suo stesso partito che aspetta l’assemblea per interpretare il voto degli italiani che li ha bocciati. Francamente sta diventando un guazzabuglio poco comprensibile e poco coerente con quello che gli italiani hanno scelto”. Lo ha detto il governatore ligure Giovanni Toti commentando l’ipotesi di un governo M5S-Pd.

“Hanno provato in tutti i modi di spaccare la coalizione di centrodestra – ha aggiunto Toti -, che si è presentata insieme agli elettori, ha eletto insieme dei parlamentari e ha sottoscritto un comune programma di governo. Ma questa deve restare la stella polare del nostro agire politico”.

“Il M5S decida pure liberamente che cosa fare ma la sua inconcludenza e la sua mutazione genetica – ha concluso Toti – da partito che voleva traghettarci nella terza repubblica e ci ha riportato nella prima, francamente è poco comprensibile. Dovevano aprire le istituzioni come una scatoletta di tonno mi pare stiano trattando gli italiani come tonni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.