IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Infortunio mortale sul lavoro, sciopero di un’ora dei portuali di Savona e Vado

I sindacati hanno proclamato la protesta dopo la morte di un operaio nel porto di Nogaro

Savona/Vado. Nella giornata di mercoledì 18 aprile i lavoratori del comprensorio portuale di Savona-Vado hanno saranno in sciopero, un’ora di astensione dal lavoro alla fine di ogni turno.

E’ quanto proclamato dalle organizzazioni sindacali per l’ennesima morte sul lavoro avvenuta ieri nel porto di Nogaro, dove un operaio di 62 anni è stato travolto da un mezzo meccanico ed è deceduto per i gravissimi traumi riportati.

Le segreterie nazionali di Filt-Fit e Uiltrasporti esprimono cordoglio e solidarietà nei confronti dei familiari e colleghi del lavoratore deceduto e al contempo, considerata anche la lunga catena di infortuni mortali che ha caratterizzato questo periodo, chiederanno al Ministro del lavoro Giuliano Poletti un incontro urgente affinché si passi dalle parole ai fatti in tema di sicurezza sul lavoro, in particolare per quanto riguarda l’armonizzazione della normativa portuale con il testo unico e i rischi da interferenze in ambito portuale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.