IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey prato: un Savona appagato cede al Rassemblement risultati

In Serie B il Liguria era fermo

SavonaVince il Superba, perde il Savona. Questo l’esito della quarta giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A2, per quanto riguarda le squadre liguri.

La formazione genovese ha battuto per 6 a 0 la Moncalvese. Una papera su corner corto del portiere ospite spiana la strada ai padroni di casa che poi segnano due bei gol con Fabian Correa e Baah. Il Superba gioca in scioltezza ma spreca davvero molto nell’area avversaria. Poca concentrazione, tempi di gioco sbagliati, controlli approssimativi, scelte inopportune: difficile trovare cose da raccontare in positivo.

Nella ripresa la partita segue lo stesso copione, con gli astigiani che soffrono il caldo estivo e l’assenza di cambi. Il Superba segna altri tre gol, ma il conto di quanti ne sbagli è difficile. Positiva la prova del giovanissimo Cekani; Carrera nel ruolo di mediano potrebbe trovare la sua miglior collocazione. Il veterano Sol sostituisce con l’acume la freschezza del giovane Cotto, assente sabato. Positivo Riva nelle rare occasioni in cui gli avanti della Moncalvese si sono spinti nella sua area.

I ragazzi di mister Medda confermano il buon momento inanellando il quinto risultato utile consecutivo e conquistano il decimo punto nel girone di ritorno. L’avversario, ora matematicamente retrocesso, era dimesso, anche se ha lottato con caparbietà, ma i biancorossoneri hanno sempre giocato con grande impegno. Unica, grande, pecca l’inconsistenza nell’area avversaria. Sabato prossimo a Bologna, con il Pistoia, sarà dura. Poi al Lagaccio arriverà il Valchisone, per una gara altrettanto tosta. Come l’ultima al Tazzoli con il Rassemblement.

Le reti sono state realizzate da Fabian Correa (tre), Fabrizio Correa, Baah, Carrera. La formazione del Superba: Riva; Sol, Fabrizio Correa, Zaccaria, Crovetto; De Nastochkine, Di Nardo, Baah, Carrera, Fabian Correa; Muni. Entrati: Gaggero, Dudchenko, Mazzucchelli, Cekani. A disposizione: Fiorenza, Barchi.

(Tratto da Hockeylove.it)

Per quanto riguarda il Savona, ha ceduto per 4 a 1 sul campo di casa ad un Rassemblement giunto a Genova determinato a conquistare 3 punti per mettersi matematicamente al sicuro. Le motivazioni hanno fatto la differenza, anche perché i biancoverdi hanno schierato parecchi giovani, per permettere loro di fare esperienza. Gli ospiti sono passati a condurre sul finire del primo tempo con un gol di Marro. Ad inizio ripresa i torinesi hanno giocato per cinque minuti senza portiere a causa di un cartellino giallo e il Savona ha pareggiato con Vaglini. Poi, però, le segnature di Marro, Cant e Dominino hanno chiuso i conti in favore dei gialloblù.

Nel prossimo turno la squadra del presidente Massimo Pavani sarà ospite del Città del Tricolore.

Scendendo di categoria, in Serie B si è disputato un solo incontro. Il Genova Hockey 1980 ha prevalso sul Cus Pisa riserve per 5-3. La partita non aveva valore per la classifica.

Domenica 29 aprile alle ore 9,30 si affronteranno HC Genova e Atletico Superba; alle ore 11,30 si giocherà Cus Genova contro Liguria. Martedì 1 maggio alla ore 12 la partita tra HC Genova e Cus Pisa riserve.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.