IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grande performance del Falcone di Loano, quarto e il quinto posto a Young Business Talents 2018 foto

I ragazzi che partecipavano al "simulatore d'impresa" hanno sconfitto più di 1500 squadre in tutta Italia

Loano. I ragazzi delle squadre Noir e Zitronenteam provenienti dall’ITC Falcone di Loano hanno conquistato rispettivamente il quarto e il quinto posto alla quinta edizione italiana di Young Business Talents (YBT), il programma formativo basato su un simulatore d’impresa che permette ai giovani di prendere decisioni all’interno di un’azienda.

La squadra Noir era composta da Daniele Cavallaro, Denisa Duica, Andrea Bertolotto e Simone Palmigiano (tutor Prof. Gabriella Scielini); il Zitronenteam invece da Alice Burlando, Ilaria Magnani, Margherita Bonifacini e Valentina Vadora (tutor Prof. Giulia Calgano).

Il progetto era organizzato da Nivea, che ne fa uno dei capisaldi della sua Corporate Social Responsibility nell’ottica di aiutare i giovani e le loro famiglie a costruire un futuro migliore. Il simulatore d’impresa è realizzato dalla software house Praxis MMT.

Le squadre finaliste si sono divise un montepremi di 11.670 euro. In dettaglio, le 15 squadre meglio classificate in ognuna delle 15 simulazioni della finale hanno ottenuto 400 euro ciascuna. In aggiunta, le cinque finaliste che hanno raggiunto il massimo profitto (cioè i vincitori assoluti) hanno ottenuto 600 euro (la prima), 480 euro (la seconda), 360 euro (la terza), 280 euro (la quarta) e 200 euro (la quinta). Gli insegnanti e gli istituti scolastici hanno ricevuto a loro volta dei premi.

Dei 5.550 ragazzi iscrittisi (in aumento di quasi il 50% rispetto allo scorso anno), che hanno dato vita a 1.559 squadre – altrimenti dette “aziende virtuali” – in gara, e dei 3.756 semifinalisti scremati a gennaio, in 272 hanno conquistato la finale, svoltasi ieri, venerdì 6 aprile, a Sesto San Giovanni (MI), presso Spazio Mil.

La finale, aperta da Andrea Mondoni, General Manager Southern Europe di Beiersdorf, è stata condotta dall’imprenditore tecnologico Andrea Latino, con interventi del noto youtuber Edoardo Mecca. Ha tenuto uno speech anche Luisa Bianchi, HR Director Southern Europe di Beiersdorf.

Vincitrice assoluta è la squadra Pezsquad dell’IS Cerletti di Treviso, composta da Yuri Corrao, Marco Serbati, Samuele Dal Mas e Omar Chiesurin (tutor Prof. Paolo Pantaleoni).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.