IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fiori, concerti, mostre, sport all’aria aperta: tutti gli eventi del fine settimana foto

Ce n'è come sempre per tutti i gusti nel fine settimana della provincia di Savona

Provincia. Fiori, concerti, mostre, serate in disco, sport all’aria aperta. Ce n’è come sempre per tutti i gusti nel fine settimana di eventi della provincia di Savona.

Prenderà il via venerdì 6 aprile alle 21 nella chiesa di San Fedele d’Albenga la nuova rassegna musicale “Fior di Concerti 2018” sotto la direzione artistica del soprano Anna Maria Ottazzi. Le arpe dell’ensemble Arpabaleno porteranno gli spettatori in un viaggio musicale davvero internazionale proponendo le suggestive sonorità argentine, bretoni, celtiche, gallesi, irlandesi, peruviane, senegalesi, scozzesi, svedesi, attraverso una performance molto particolare e stupefacente. La rassegna è organizzata con la collaborazione dell’assessorato a turismo, cultura e manifestazioni del Comune di Albenga e dell’Associazione Cameristica di Varese.

Venerdì 6 aprile alle 21 presso il Salone del Dopolavoro Ferroviario in via Pirandello 10R a Savona si terrà la presentazione del 41^ corso di speleologia di primo livello del Gruppo Speleologico Savonese. Quattro esercitazioni pratiche in grotta, palestra speleologica e nel territorio carsico per cercare di far capire a tutti quanti vorranno parteciparvi cos’è la speleologia, cosa fa il Gruppo Speleologico Savonese, cosa vuol dire andare in grotta, come si fa la ricerca speleologica. Nove lezioni teoriche che servono a capire e approfondire quello che si vedrà e si farà durante le esercitazioni pratiche.

Venerdì 6 aprile alle 21 presso il Circolo Chapeau Famagosta di Savona il Gruppo di Teatro Canzone Passato Recente si esibisce in “Luna e Palanche: storia di due spari”, un appassionato “come eravamo” sugli esordi dei cantautori della “scuola” genovese, scritto e diretto da Nat Russo, detto, suonato e cantato da Franca De Benedetti, Renato Procopio e Andrea Tomasini. Si tratta di 60 minuti serrati di storia contemporanea, prima dello scoppio della rivoluzione del ’68, ripercorsi attraverso 5 storie eccezionali e 20 canzoni che hanno cambiato per sempre il volto della musica leggera italiana. I sogni, la luna, il successo, le palanche. Tra questi estremi 2 spari: uno che castiga, uno che perdona. Bindi, De André, Lauzi, Paoli, Tenco.

Venerdì 6 aprile alle 21 nuovo appuntamento con la 23^ stagione “Insieme Teatro” presso il Cinema Teatro Lux di Millesimo. In scena la Croce del Borgat di Mondovì con “Piom-se ‘n caffè”, commedia in due atti in piemontese.

Venerdì 6 aprile alle 21 all’Accademia Ferrato-Cilea di Savona debutta la quinta stagione di “Hai diritto alla musica!”, organizzata dall’Orchestra Sinfonica di Savona: protagonista della serata all’Auditorium “Arturo Benedetti Michelangeli” un quartetto davvero eclettico che alla splendida voce di Valeria Bruzzone unisce tutti i componenti del Trio “MusicaMente”, che già ha dato prova di sé due stagioni fa: Claudio Massola e Bruno Giordano (due polistrumentisti che suoneranno clarinetti, sassofoni, clarinetto basso, flauto e organetto) e Alessandro Delfino (pianoforte).

san calocero

In occasione della solennità dei Corpi Santi, che si festeggerà domenica 8 aprile, sabato 7 aprile alle 15.30 verrà organizzata una visita guidata al complesso archeologico San Calocero ad Albenga. Guidati dall’archeologa Francesca Giraldi i visitatori potranno apprezzare la bellezza e la particolarità di un sito molto affascinante, grazie al quale è stato possibile aggiungere un tassello significativo alla storia di Albenga. Si consiglia la prenotazione presso la biglietteria della mostra “Magiche Trasparenze” a Palazzo Oddo (via Roma 58) o chiamando il numero 0182571443

Sabato 7 aprile alle 20.45 nella chiesa di San Nicolò suonerà l’Orchestra Giovanile di Cairo Montenotte, diretta da Marco Bortoletti, con un programma di musiche classiche e colonne sonore e la collaborazione come ospite di Riccardo Pampararo alla chitarra.

Sabato 7 aprile alle 21.15 al Teatro Don Bosco di Varazze la compagnia teatrale “San Fruttuoso” porta in scena “Tùtto pe ‘n còrpo de tèsta (o trenin de Casélla)”, brillante commedia in tre atti di Enrico Scaravelli. Regia di Daniele Pellegrino.

Sabato 7 aprile alle 21.15 presso l’auditorium di Santa Caterina a Finalborgo concerto pianistico del maestro Stefano Velluti, presidente della sede di Finale Ligure dell’Associazione Mozart Italia. In programma musiche di L.V. Beethoven, F. Chopin, J. Brahms.

Sabato 7 aprile alle 21 al Teatro Sacco di Savona va in scena “Il vestito di Arlecchino”.

Sabato 7 aprile all’Essaouira Club di Albenga c’è la “Night Fever”. Dalle 21 cena con antipasti a buffet, primo, secondo e dolce e pass disco al costo di 20 euro. Dalle 22.30 special party con ingresso in lista a 10 euro (le donne entrano gratis fino alla mezzanotte e mezza). Dalle 00.30 discoteca con dj set di Gianluca Erre Romano, Adrien Moreau e al microfono Max Voice. Live percussion di Angelo Secchi. Per prenotazioni contattare Sumo (+39 328 81 19 276) o Pier (+39 339 2121918). Il locale si riserva la selezione all’ingresso dunque è richiesto un’ abbigliamento adeguato (camicia).

Mercatino Antichità Collezionismo Loano

Domenica 8 aprile si rinnova a Loano il consueto appuntamento con il Mercatino di Antichità e Collezionismo, organizzato dall’Associazione Culturale e Ricreativa E20 Free con il patrocinio degli assessorati al commercio e al turismo del Comune di Loano. L’appuntamento dedicato all’antiquariato e agli oggetti da collezione prenderà il via alle 8 e proseguirà fino alle 20 sotto i portici di corso Europa e nei vicini giardini “Bestoso”. Come ogni seconda domenica del mese, oltre 40 espositori presenteranno una selezionata raccolta di mobili, argenti, quadri, tappeti e oggetti dal sapore antico e ricchi di fascino. Nel mercatino troveranno posto curiosità e “cose della nonna”, ma anche oggetti da collezione e di modernariato.

Domenica 8 aprile in piazza Massena a Loano a partire dalle 10 si terrà un nuovo appuntamento con il “Mercatino dell’artigianato” organizzato dall’associazione Artigianalmente con il patrocinio dell’assessorato al commercio del Comune di Loano. Per tutta la giornata artigiani professionisti ed abili artisti specializzati esporranno le loro opere nella piazzetta cuore del centro storico loanese. Sulle bancarelle si potranno trovare opere di scultura, pittura, disegno, incisione ed arti figurative oltre a ceramiche dipinte, oggetti intagliati nel legno, vetro dipinto, borse e cinture realizzate con il cuoio, e bigiotteria d’arte. Il “Mercatino dell’Artigianato” si terrà ogni seconda domenica del mese fino a maggio sempre dalle 10 alle 18. Da più di cinque anni “Antichità e Collezionismo” attira appassionati e collezionisti da tutta la Liguria e dal vicino Piemonte.

Domenica 8 aprile al Santuario della Madonna della Guardia ad Alassio appuntamento con la 6h di Alassio Mountain Bike. Si tratta di una competizione che può essere disputata da singoli atleti o da squadre di staffetta (massimo 3 componenti), si svolge su un percorso chiuso ad anello più o meno tecnico e ha una durata temporale dichiarata di 6 ore. Ogni giro iniziato prima delle 6 ore deve essere ultimato, quindi la gara in realtà ha una durata finale soggettiva. Con il passaggio sul traguardo dopo l’orario di fine gara, tutti concluderanno la prova e verranno computati i numeri dei giri effettuati ed il tempo di transito sul traguardo.

Domenica 8 aprile a partire dalle 10 in piazza del Santuario a Savona prende il via “La misericordia di corsa”, corsa podistica a carattere benefico, non agonistica e aperta a tutti.

Domenica 8 aprile a partire dalle 10 in piazzale Geddo a Pietra Ligure torna “Mercante per un giorno”: i mercanti, privati cittadini che con la loro prenotazione hanno aderito all’iniziativa, apriranno il bagagliaio della loro auto per vendere, scambiare o regalare tutto quello che a loro non pare più utile ma che potrebbe servire ad altri. Sarà un’occasione per stare insieme, passare una giornata diversa e, perché no, fare grandi affari. Al tramonto tutti a casa.

Domenica 8 aprile alle 21 “Concerto di Pasqua” del Coro e Orchestra “San Pietro”, diretti da padre Piergiorgio Ladone, nell’omonima chiesa in via Untoria a Savona. In programma musiche di Vivaldi, Mozart, Franck, Fauré, Frisina e dello stesso Ladone.

Al via Fior d’Albenga 2018

Continuano le rassegne fiorite con Fior d’Albenga. La manifestazione, accompagnata quest’anno dal concorso “Fior d’Albenga – Una città da Favola” che ha trasformato il centro storico in un luogo magico: ogni piazza sarà dedicata ad una fiaba, personaggi, casette e situazioni che riportano alla fanciullezza.

Sabato 7 e domenica 8 aprile ad Albisola Superiore si tiene la seconda edizione di “Shark Meeting”, manifestazione 4×4 sportiva non competitiva organizzata dal Genova Fuoristrada Club in collaborazione con l’assessorato allo sport del Comune di Albisola Superiore. L’evento si svolgerà dalle 10 alle 19 di sabato e dalle 10 alle 18 di domenica sulla spiaggia di Albisola Superiore, temporaneamente trasformata in una pista off road. Il raduno è aperto a tutti i veicoli 4×4 e i partecipanti avranno a disposizione 15mila metri quadrati di sabbia con percorsi soft, medi, hard e pista speedway.

Da venerdì 6 a domenica 8 aprile al Teatro Chebello di Cairo Montenotte debutta il secondo spettacolo prodotto della Compagnia Stabile Uno Sguardo dal Palcoscenico per la stagione 2017-2018: “La parola ai giurati” di Reginald Rose. Con la regia di Luca Franchelli saliranno sul palco Alvaro Bazzano, Elena Ciarlo, Eleonora Demarziani, Elena Franchelli, Sonia Fraschetti, Paolo Lambertini, Monica Ponti, Fabio Riva, Silvia Scarzella, Paolo Scorzoni, Linda Siri, Marilena Vergellato. Le scene sono di Silvio Eiraldi e Alvaro Bazzano.

Fino all’8 aprile alla galleria d’arte Gulliarte di corso Italia a Savona è allestita la mostra dell’artista Giorgio Moiso “Dipingere la pittura – Un viaggio dagli anni 90 alle opere recenti”, una personale di pittura, ceramica e quadri datati dagli anni ’90 fino ad alcune opere recenti, con nuove sperimentazioni di pittura e ceramica che interagiscono sulla tela. E’ visitabile dalle 11 alle 12.20 e dalle 15.30 alle 19.30 (chiuso il lunedì mattina).

Fino all’11 aprile a Palazzo Nervi a Savona è visitabile la mostra “Equilibri – Dipinti e fotografie” di Paola Bradamante.

Fino all’11 aprile presso l’ex chiesa anglicana di Alassio è visitabile la mostra “Paesaggi terrazzati nel mondo”.

Alassio, boom di spettatori per la mostra

Fino al 15 aprile nella Sala del Mosaico di Palazzo Doria a Loano è visitabile la mostra organizzata dall’associazione artistica Torchio e Pennello. La collettiva vedrà esposti disegni e dipinti e incisioni realizzati quest’anno da 27 allievi iscritti ai corsi organizzati dall’associazione. “Alcuni di essi hanno intrapreso una brillante carriera artistica ottenendo riconoscimenti di importanza nazionale”, spiegano da Torchio e Pennello. Tra gli autori delle opere esposte figurano Marina Anfossi, Enrico Arrighetti, Marinella Azzoni, Irene Basso, Luciana Bertuzzi, Karsten Bork, Marco Breeuwer, Marco Cammi, Anna Paola Canale, Francesco Carrieri , Lara Caruso, Nadia Casciani, Olga Dvoryanskaya, Valentina Falone, Lina Forcheri, Nautica Grosso, Luca Lettieri, Mariafranca Lombardo, Milani Loriana, Gabriella Miglionico, Marisa Parodi, Mariarosa Ravera, Rossano Rossi, Alessandro Risso, Cristina Sartore, Alessandro Scarato, Alessandro Spampinato, Ancuta Trufas. La mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 16 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.

Fino al 15 aprile nella galleria di Vecchia Alassio è ospitata la mostra d’arte personale dell’artista Loredana Boccardo. Il quadro vestito, esegue un figurativo contemporaneo, surreale, tridimensionale, scenografico ed allegorico. Un’arte personalissima reminiscente, con la tecnica dell’olio su tela ed assemblage. Inserimenti e sovrapposizioni di materiali e bijoux d’epoca autentici.

Fino al 15 aprile la galleria “Il Bostrico” di via Stefano Grosso ad Albissola Marina inaugura “La terra di Antibo”, una mostra personale dedicata ai lavori di Attilio Antibo (Savona, 1930 – 2009) che documenta la fertilità e la freschezza di un percorso creativo che hanno permesso all’artista di essere riconosciuto tra i maggiori interpreti dell’arte contemporanea, con particolare predilezione alla pratica ceramica. L’esposizione è curata da Alfredo Meconi e Riccardo Zelatore in collaborazione con l’Associazione “Attilio Antibo” e il Circolo degli Artisti.

Attilio Antibo artista savonese

Fino al 28 aprile ogni sabato nelle salette di via Buffa a Cairo è visitabile la mostra di disegni della giovane artista carcarese Stefania Salvadori (in altri orari su appuntamento).

Fino al 30 aprile c’è “Verezzi in fiore”, l’atteso evento che trasforma il borgo in un giardino fiorito. Ogni anno “Verezzi in fiore” ha un filo conduttore: questa edizione è dedicata alla margherita gialla. Tale fiore è stato lo spunto della linea grafica, la cui immagine è stata realizzata ad hoc dal celebre fotografo e verezzino d’adozione Max Tomasinelli. Inoltre il Comune, che ogni anno fornisce un numero considerevole di piante, quest’anno fornirà proprio le margherite gialle. Per allietare la visita del numerosissimo pubblico è stato realizzato un fitto calendario di appuntamenti, tutti dedicati ai fiori e alla natura.

Fino al 30 aprile nella biblioteca civica di Toirano è allestita la mostra “Noi Artisti! – Includere con l’arte contemporanea a la CAA nella scuola dell’Infanzia”. I lavori portati in “mostra” sono il frutto del lavoro di bambini di 3/5 anni frequentanti la scuola dell’infanzia statale “Simone Stella” di Loano, sezione B dell’istituto comprensivo Loano-Boissano.

Fino al 30 aprile nella Fortezza di Castelfranco a Finale Ligure c’è la mostra “Castelfranco nero su bianco. Fenati e Olivotti, due illustratori liguri a confronto”, visitabile dal venerdì alla domenica. Gli illustratori presenteranno al pubblico i loro lavori esposti e le loro recenti pubblicazioni.

Ad Fines Museo Archeologico Finale

Fino al 31 maggio sul Molo Marinai d’Italia a Borghetto c’è la ruota panoramica. Sarà aperta tutti i giorni e tutto il giorno nel weekend.

Fino al 3 giugno presso il Museo Archeologico del Finalese è allestita la mostra “Ad fines. 500 miglia da Roma. Al tempo dei romani”, un’occasione assai interessante per conoscere, attraverso materiali, installazioni e pannelli illustrativi, come si viveva in un piccolo territorio rurale ai tempi dell’antica Roma. L’esposizione esordisce con la riproduzione della grande carta geografica detta “Tavola peuntingeriana”, che illustra la rete viaria riordinata da Augusto e su cui si svolgeva il traffico dell’Impero.

Per tutti gli altri eventi visitate la pagina Life di IVG.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.