IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale 2019, il sindaco Frascherelli per il bis: “La mia sarà una lista civica. Apertura al M5S? Perché no…”

Dopo i primi nomi sul fronte del centrodestra e il M5S in stand by, ecco le parole del sindaco in vista delle elezioni comunali del prossimo anno

Finale Ligure. “Sarò il candidato sindaco di una lista civica sostenuta dall’attuale gruppo di maggioranza”. Lo ha detto il sindaco di Finale Ligure Ugo Frascherelli, che pensa già alla sfida elettorale del 2019, confermando ancora le sue intenzioni di tentare la corsa ad un secondo mandato da primo cittadino.

ugo frascherelli

E sull’inizio ormai non velato della campagna elettorale per le elezioni comunali nel 2019, il sindaco afferma: “Sicuramente c’è tempo per vedere la lista o altri aspetti, ad ora siamo concentrati sul lavoro amministrativo, con la convinzione di poter ottenere ancora la fiducia dei cittadini”.

Il sindaco ha parlato anche di rapporti politici, con il Pd ma non solo: “Credo che le elezioni politiche siano diverse da quelle amministrative, noi faremo una lista civica, aperta e pronta al dialogo, e d’altronde la nostra maggioranza è già trasversale, tuttavia unita e compatta. I rapporti con il Pd cittadino sono ottimi e sto avendo massima fiducia per il prosegui del mandato” aggiunge.

Il boom del M5S? “A Finale Ligure non è una novità politica e già alle elezioni 2013 il consenso era stato notevole; comunque non sono ancora pienamente convinto che il M5S non presenterà una sua lista e un suo candidato sindaco alle prossime elezioni…”. In caso contrario pronto ad inserire in lista esponenti pentastellati? “Perché no… – afferma Frascherelli -. Ripeto che la mia volontà è confermare e rinnovare una squadra politicamente trasversale, alcuni esponenti della mia maggioranza sono iscritti al Pd e persone magari più vicine al centrodestra”.

E il sindaco conclude: “La cosa più importante è condividere con buon senso un progetto amministrativo e una idea di città per il futuro, consapevoli delle difficoltà. La mia sarà una lista civica, senza nessuna preclusione, costruendo la giusta osmosi per governare al meglio Finale Ligure”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.