IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una delegazione del Legino vola a Miami per il Jogo Bonito fotogallery

Rafforzata la collaborazione tra i verdeblù e gli americani del Brazilian Soccer

Savona. Continua con successo, anzi si è rafforzato ulteriormente il legame tra il sodalizio del presidente Piero Carella e il team americano del Brazilian Soccer, grazie al rapporto esistente tra il tecnico e factotum leginese Fabio Tobia ed il patron della squadra a stelle e strisce Davide Veglia.

Nella settimana precedente la Pasqua è decollata dall’Italia con destinazione Miami una delegazione del Legino formata proprio dal tecnico Fabio Tobia e dal vicepresidente Roberto Arboscello che hanno accompagnato i due atleti leva 2005 Loris Forzati e Riccardo Arboscello e l’atleta classe 2006 Alessio Tobia per partecipare al Jogo Bonito Miami, impiegati tra le fila dei pari leva del Brazilian Soccer.

Nel settembre 2017 si era tenuta a Savona, proprio sul campo Ruffinengo di Legino, la prima edizione del Jogo Bonito Italia che aveva visto la partecipazione di squadre prestigiose quali Torino, Genoa, Virtus Entella, Juventus, Carpi oltre a Legino, Savona e il team Brazilian Soccer, che aveva passato una settimana proprio a Legino.

È stata un’esperienza straordinaria per i ragazzi ma anche come società. Torniamo da Miami con una collaborazione rafforzata tra i due club e con l’impegno a dare vita nell’ultima settimana di agosto alla seconda edizione di Jogo Bonito Italia, che prevede la partecipazione del Brazilian Soccer e di squadre italiane professionistiche di grande blasone, oltre che del Legino e del Savona” commenta Roberto Arboscello.

“Inoltre stiamo mettendo a punto la partecipazione di una squadra del Legino alla prossima edizione americana del Jogo Bonito che si terrà a Miami la prossima primavera. Questi tornei sono solo la punta dell’iceberg di un progetto di collaborazione molto più ampio tra le due società che sta prendendo forma. Ringrazio il patron Davide Veglia per la fiducia riposta nella mia persona e nella nostra società” dichiara Fabio Tobia.

Da segnalare, inoltre, il torneo dedicato alla leva 2007 tenutosi lunedì 2 aprile al campo Ruffinengo, organizzato dal Legino, che ha visto affrontarsi durante la giornata otto squadre, così classificate: primo posto per il Genoa che ha superato nella finalissima l’Entella, terzo posto per il Torino, quarto per il Bra, seguito da Legino e Savona al quinto e sesto, settimo e ottavo per Vado e Baveno.

Durante la premiazione è stato consegnato da parte dell’Avis Spotorno, partner del torneo che ha avuto come slogan “Donare è vita”, un presente ad ogni allenatore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.