IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla Regione contributo di 75 mila euro per le assicurazioni dei volontari di protezione civile e Aib

Vaccarezza: "I volontari svolgono un'attività di fondamentale importanza nella salvaguardia e nella difesa del nostro territorio"

Regione. La giunta regionale ha stanziato la somma di 75.690 euro da destinare ai coordinamenti provinciali del volontariato quale contributo, per l’anno 2018, per la copertura assicurativa obbligatoria dei volontari di protezione civile e antincendio boschivo. Ad annunciarlo il capogruppo di Forza Italia, Angelo Vaccarezza.

“Per legge ogni – spiegano dal gruppo – l’organizzazione di volontariato deve assicurare i propri aderenti, che prestano opera di volontariato, contro gli infortuni e le malattie connessi allo svolgimento dell’attività stessa, nonché per la responsabilità civile verso terzi. Regione Liguria si fa dunque carico di apposita assicurazione per i volontari impiegati nelle attività di emergenza regionale, certificate da Regione”.

Su richiesta dei referenti del volontariato, si è stabilito di erogare il contributo ai coordinamenti provinciali, i quali fungono da capofila delle organizzazioni delle rispettive province ai fini della stipula di un’assicurazione contro gli infortuni e responsabilità civile, in modo da consentire l’omogeneizzazione delle coperture assicurative sul territorio ligure. Rispetto all’intero ammontare del contributo 22.887,75 euro andranno al coordinamento volontari protezione civile della provincia di Savona.

“I volontari di protezione civile e antincendio boschivo svolgono un’attività di fondamentale importanza nella salvaguardia e nella difesa del nostro territorio – ha commentato Angelo Vaccarezza, presidente del gruppo consiliare di Forza Italia in Regione – per consentire loro di prestare serenamente e in sicurezza la loro opera, è necessario e doveroso che siano tutelati sotto tutti i punti di vista nell’eventualità che accada qualcosa di imprevisto. Regione Liguria, ancora una volta, riconosce e sostiene l’impegno insostituibile di queste persone che con grande generosità si mettono al servizio dell’intera comunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.