IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cosseria, via libera dal Consiglio comunale al bilancio previsionale: diminuzione della Tari

il sindaco Roberto Molinaro: "Troppo alto l'abbandono di rifiuti nel nostro Comune"

Cosseria. Via libera dal Consiglio comunale di Cosseria al bilancio previsionale 2018/2020 e al Documento Unico di Programmazione. Confermate le aliquote dello scorso anno: Imu al 9,5 per mille, la Tasi 1 per mille sulle seconde case e l’addizionale Irpef allo 0.7%. “Per quanto concerne la Tari sulla raccolta e smaltimento della differenziata presente una leggera diminuzione dall’1 al 5% rispetto allo scorso anno – afferma il sindaco di Cosseria Roberto Molinaro -. Oltre il 93% delle utenze ha ottenuto una diminuzione. Per le altre utenze si è registrato un aumento perché sono cambiati alcuni parametri di calcolo nel senso che o sono aumentati come componenti il nucleo familiare o hanno cambiato residenza, o hanno ereditato edifici soggetti al calcolo della Tari.

“La Regione Liguria ci ha riconosciuto un finanziamento di 1.500 euro a titolo di premio per essere il terzo comune (dati 2016) nella classifica della raccolta differenziata in Liguria. Ringrazio a tal proposito il responsabile dell’Ufficio Tecnico Maurizio Lo Faso per aver terminato in anticipo la compilazione del complesso programma della Regione Liguria denominato “Orso”, che sostituendo il MUD fornisce alla Regione tutti i dati per il calcolo esatto della percentuale della raccolta differenziata dell’anno precedente. In attesa del visto ufficiale della Regione confidiamo sempre nell’obiettivo di aver superato l’80% di differenziata”.

“Purtroppo devo segnalare l’abbandono ancora molto alto di rifiuti che il territorio di Cosseria subisce poiché attraversato da due importanti direttrici di traffico dal Nord Ovest alla Riviera e questo penalizza la nostra brillante percentuale” conclude il sindaco Molinaro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.