IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coldiretti, la pietrese Anna Fazio confermata alla guida del coordinamento “Donne Impresa Savona”

Ieri il forum provinciale dell'associazione di categoria che si è svolta a Finale Ligure

Pietra Ligure. Anna Fazio, 39 anni, di Pietra Ligure è stata riconfermata alla guida del movimento “Donne Impresa Savona”, il coordinamento che riunisce le donne socie di Coldiretti e si prefigge di promuovere lo sviluppo dell’imprenditoria femminile agricola, organizzare attività culturali e di comunicazione con i consumatori ed elaborare proposte per le politiche sociali attinenti al mondo agricolo.

Anna, che insieme al fratello Andrea gestisce l’agriturismo “Ca’ di Trincia” di Pietra Ligure, è stata riconfermata alla guida delle imprenditrici savonesi durante il forum provinciale riunitosi nella giornata di ieri presso la sede di Finale Ligure.

Durante il suo intervento, ha ringraziato tutte le colleghe presenti per averle rinnovato la fiducia dandole l’opportunità di continuare a svolgere il ruolo di responsabile del coordinamento, esperienza che ha accolto con entusiasmo a metà del precedente mandato.

Prima di iniziare i lavori del forum, molto interesse ha suscitato la testimonianza di Roberta Gonella, oncologa e ricercatrice del Dipartimento di Medicina Interna (Di.Mi) dell’ospedale San Martino di Genova, che nel proprio appassionato intervento ha raccontato la propria esperienza di medico, moglie e madre impegnata nel cercare di coniugare tutti i giorni al meglio i numerosi impegni che questi importanti ruoli comportano.

Con la propria competenza e simpatia, Roberta Gonella ha saputo inoltre trasmettere alle imprenditrici presenti la passione per la propria attività professionale fondata su alcuni valori imprescindibili, tra cui rapporti personali e professionali autentici con pazienti e collaboratori.

Cogliendo questo entusiasmo il nuovo coordinamento si è messo subito al lavoro, manifestando la volontà di confermare alcune iniziative di successo già intraprese in passato tra cui “Coltiviamo il Cuore”, la raccolta fondi a favore dell’Istituto Pediatrico Gaslini di Genova, progetto nato in seno a “Donne Impresa Savona” ed esteso poi a tutto il territorio ligure grazie all’adesione del coordinamento regionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.