IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Celle, danni mareggiata: 35 mila euro di interventi. Il sindaco Zunino: “Ottimo lavoro con i balneari”

"Siamo al lavoro per un progetto complessivo e organico sulla salvaguardia degli arenili"

Celle Ligure. “Voglio fare alcune precisazioni sull’opera di ripascimento dell’arenile effettuato nelle spiagge a Ponente duramente colpite dalla mareggiata di dicembre. L’importo complessivo è stato di euro 35000 cosi suddivisi: 20.000 arrivati dalla Regione derivanti da quota parte dei canoni delle concessioni demaniali da utilizzare obbligatoriamente per la salvaguardia degli arenili sia che essi siano in concessione comunale,libera,concessione privata; 15.000 euro da parte della amministrazione comunale per la salvaguardia delle spiagge comunali e libere”.

Lo afferma il sindaco di Celle Ligure Renato Zunino, che ha voluto precisare in merito all’attuazione degli interventi in vista dell’approssimarsi della stagione estiva e con gli stabilimenti balneari ormai prossimi all’apertura.

“Credo di potere affermare il buon rapporto con i titolari delle concessioni demaniali che svolgono un ruolo importante nell’ambito della nostra offerta turistica. E lo dico di fronte ad alcune affermazioni negative nei loro confronti anche da parte di esponenti e candidati in liste presenti nelle ultime elezioni comunali” aggiunge.

“Con i concessionari abbiamo anche iniziato un percorso per dotarsi di un progetto complessivo e organico sulla salvaguardia degli arenili” conclude il sindaco cellese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.