IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Basket Loano Garassini approda alla semifinale di Serie D risultati foto

La formazione di coach Roberto Ciccione, settima classificata in regular season, ha eliminato il Villaggio, quarta forza del torneo

Loano. La prima squadra del Basket Loano Garassini ha raggiunto la semifinale del campionato di Serie D. La compagine guidata dal coach Roberto Ciccione e dal suo staff (i vice Marco Rostirolla e Alessandro Taverna coadiuvati dal preparatore fisico Simone Volpi e dal dirigente Emanuela Agnolet) ha raggiunto l’importante traguardo dopo un appassionante quarto di finale concluso con la vittoria in gara 3 sull’ostico campo della formazione del Villaggio Sport di Chiavari.

“A nome dell’amministrazione comunale – dichiara il sindaco di Loano Luigi Pignocca mi voglio complimentare con tutti i giocatori del Basket Loano Garassini per questo fantastico risultato. Quella di quest’anno è stata una stagione dai risultati altalenanti, ma nonostante ciò i nostri ragazzi sono riusciti ad approdare in semifinale. Ora si tratta di fare un ultimo sforzo per poi andare a giocarsi il tutto per tutto. Ovviamente speriamo di poter gioire anche dopo il suono della sirena che chiude l’ultimo quarto. Ma al di là di come andrà, il Basket Loano Garassini avrà vinto comunque per la tenacia e la determinazione che ha dimostrato di avere”.

“La gara 1 della semifinale – ricorda l’assessore allo sport Remo Zaccaria – si giocherà sabato 28 aprile alle ore 20,30 al PalaGuzzetti in via Foscolo, quindi sul parquet di casa. In vista di questo momento così importante invitiamo tutti i loanesi a sostenere i nostri ragazzi e a dare loro una mano a raggiungere la finale venendo alla partita e facendo il tifo dagli spalti del palazzetto. Lo sport regala emozioni fortissime tanto a chi gioca quanto a chi assiste alle partite e alle gare. La prima partita di sabato, quindi, è un appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati. E anche chi non è appassionato di sicuro troverà dei motivi più che validi per iniziare a seguire questa disciplina”.

Dopo una serie di prestazioni altalenanti il Basket Loano targato Pasta Fresca Bussone riesce a concludere la regular season al settimo posto e qualificarsi per i quarti di finale. Alle spalle della capolista Pro Recco, qualificata di diritto al prossimo campionato di Serie C Silver, le otto squadre che accedono ai playoff vengono accoppiate nel seguente ordine: il My Basket Genova, giunto al secondo posto, con la Pallacanestro Busalla, arrivata nona; il Cogoleto Basket arrivato terzo con la Diego Bologna La Spezia arrivata ottava; il Villaggio Sport giunto quarto con Basket Loano Pasta Fresca Bussone arrivato settimo; la Pallacanestro Sestri arrivata quinta con la Pgs Auxilium Genova giunta sesta. Tutte gli scontri si risolvono in due partite ad eccezione proprio del quarto di finale che vede protagonista la formazione loanese ed il Villaggio.

La prima partita viene disputata a Chiavari e si conclude con la sconfitta del Basket Loano con il punteggio di 68 a 55. La gara risulta compromessa da un primo tempo giocato sotto tono da tutta la squadra, terminato con un distacco di 17 punti dalla formazione avversaria, ma la buona reazione dei ragazzi loanesi nella seconda parte della gara crea i presupposti per una partita di ritorno con altre aspettative.

In gara 2 i ragazzi di coach Ciccione giocano una partita molto ordinata e, dopo un ottimo inizio che permette loro di ottenere un vantaggio di una decina di punti, riescono a gestire con maturità l’incontro nonostante i ripetuti tentativi degli ospiti di recuperare il divario nel punteggio. Il risultato finale di 61 a 51 per il Basket Loano rinvia il verdetto del passaggio del turno a gara 3.

Ed è proprio in questa occasione che la squadra loanese tira fuori una prestazione maiuscola. Il Basket Loano riesce a passare al comando nei primi minuti di gioco e conserva una buona lucidità di gioco anche quando la formazione chiavarese alza l’intensità difensiva per cercare di ricucire il distacco. Al rientro dall’intervallo con uno svantaggio di 10 punti, il Villaggio sport produce il massimo sforzo nel terzo parziale riuscendo a ridurre a 3 punti la distanza dalla formazione loanese (47 a 44). Il Basket Loano però riesce a condurre in porto una meritata vittoria su un campo molto difficile grazie ad una grande difesa ed un’ottima circolazione di palla, ottenendo il pass per la semifinale con il punteggio di 67 a 59.

Sono quattro i giocatori loanesi che hanno chiuso la partita in doppia cifra: Daniele Giulini con 16 punti, Marco Borgna e capitan Paolo Bussone con 14 e Simone Berra con 11 punti. Il prossimo confronto sarà con la Diego Bologna La Spezia che ha creato la prima sorpresa della stagione superando nel turno precedente l’esperta e favorita formazione del Cogoleto Basket, giunta terza alla conclusione del girone di qualificazione.

Dopo due partite serratissime la squadra spezzina è stata capace di avere la meglio sui meglio quotati genovesi, riuscendo a vincere la prima partita fuori casa di 1 solo punto bissando il successo tra le mura amiche con
il punteggio di 64 a 60. L’appuntamento da non perdere con gara 1 di semifinale sarà sabato 28 aprile alle 20,30 al palasport Guzzetti a Loano.

Questa la formazione al completo del Basket Loano Pasta Fresca Bussone che partecipa al campionato di Serie D (nella foto). In piedi: Roberto Ciccione (coach), Marco Rigardo, Federico Tassara, Nicola Vaccarezza, Francesco Nattero, Angelo Bestoso, Luca Bertolino, Mattia Poggi, Paolo Bussone (cap.), Simone Giromini, Alessio Volpi, Daniele Giulini, Emanuela Agnolet (dirigente), Alessandro Taverna (vice coach). In ginocchio: Simone Volpi (preparatore fisico), Marco Rostirolla (vice coach), Simone Berra, Mathias Troilo, Marcello Ciccione, Gabriele Panizza, Riccardo Fumagalli, Marco Borgna, Jacopo Angelucci, Nicolò Altamura e Raffaele Riccio.

Basket Loano Garassini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.