IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ancora polemica sui rifiuti a Finale, centrodestra all’attacco: “Frascherelli avrà capito di non essere Re Mida…” fotogallery

Le critiche sulla raccolta rifiuti nella cittadina finalese

Finale Ligure. “Nel 2004 i primi atti dell’amministrazione Richeri furono: l’eliminazione del cervellotico spazzamento meccanizzato e delle campane del vetro nelle principali vie di scorrimento. Mentre nel primo caso Frascherelli ha ancora tempo per recuperare una scelta demenziale, nel secondo è purtroppo stato tempestivo. Non dovrebbe essere difficile capire come lo svuotamento di una campana colma di vetro richieda un mezzo pesante, che per le sue dimensioni non può che invadere completamente la carreggiata”. Non si ferma la polemica a Finale Ligure sui rifiuti e la raccolta differenziata, con il centrodestra finalese che torna così all’attacco dell’amministrazione comunale dopo il caos dei giorni pasquali.

“Differenziare è indispensabile, almeno quanto l’impiego del buon senso. Lo stesso che per 10 anni aveva relegato le campane nelle vie periferiche e preferito contenitori meno capienti nelle vie di grande traffico, per il cui svuotamento fosse sufficiente un mezzo leggero che consentisse la normale circolazione” aggiunge il centrodestra finalese.

“Preghiamo quindi Frascherelli di non rivoluzionare più nulla. A questo punto dovrebbe aver (finalmente) capito di non essere Re Mida…” conclude il centrodestra.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.