IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Albissola nel pallone”: una serata per celebrare lo storico momento della squadra biancazzurra

Appuntamento alla Fornace Alba Docilia: saranno presenti dirigenti, tecnico e alcuni giocatori

Albissola Marina. Il calcio è di scena giovedì 12 aprile alla Fornace Alba Docilia di Albissola Marina per parlare del fenomeno Albissola, squadra che, vincendo domenica scorsa il derby con il Savona, punta decisa alla promozione tra i professionisti. “Albissola nel pallone” è il tema della serata che celebra questo straordinario momento e di cui saranno protagonisti dirigenti, tecnico e giocatori. Intanto, in Fornace, prosegue con successo la mostra “Favole di terre d’altrove”.

Un percorso sportivo esaltante, un crescendo di risultati che, da settembre ad oggi, hanno portato l’Albissola 2010 da timida matricola ad assoluta protagonista del girone E della Serie D di calcio. La vittoria del derby con il Savona domenica scorsa al Bacigalupo ha portato la squadra al primato solitario in classifica, davanti a Ponsacco e Sanremo: a quattro giornate dalla fine del campionato questo significa puntare decisi ad una nuova eccezionale promozione, tra i professionisti della Serie C, il terzo campionato in ordine di importanza in Italia, dopo la Serie A e la Serie B.

Mai una squadra calcistica albissolese era arrivata così in alto, da essere, nei fatti, la quinta squadra ligure in ordine di importanza, dopo Sampdoria e Genoa (in Serie A) e Spezia e Virtus Entella (in Serie B), e la prima assoluta in provincia di Savona. Un risultato eccezionale, per una squadra che per decenni ha frequentato solo campionati provinciali o, al massimo, regionali.

Come dice il titolo della serata di giovedì 12 aprile, con inizio alle ore 21, nei locali della Fornace Alba Docilia, nel centro storico della cittadina, Albissola ha ben diritto di avere la testa nel pallone e di continuare a sognare storici obiettivi. Ne parleranno dirigenti, l’allenatore Fabio Fossati e alcuni giocatori. Ovviamente, tra i temi della serata, ci sarà anche il ricorso presentato dal Savona, che invoca la ripetizione della partita per errore tecnico dell’arbitro nella concessione del calcio di rigore decisivo.

Per una serata la Fornace si tuffa nel mondo dello sport, ma ovviamente non rinuncia a nessuna delle sue peculiarità. Negli spazi museali di via Stefano Grosso prosegue, fino a domenica 29 (orari: giovedì 17-19, sabato e domenica 10-12 e 17-19) la mostra “Favole di terre d’altrove”, curata da Vittorio Amedeo Sacco, che sta riscuotendo grandissimo successo; al giovedì, continuano gli appuntamenti con “Inuetta” e “Ad alta voce”.

La Serata in Fornace successiva è in programma giovedì 3 maggio, sempre alle 21, e avrà come titolo “Processioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.