IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albisola Pallavolo: turno da dimenticare nei campionati nazionali

Le ragazze portano a casa un punto dal campo dell'Unet E-Work Busto Arsizio; per la formazione maschile c'è l'ennesimo 0 a 3

Albisola Superiore. Il rientro dalle sosta festiva non ha portato giovamento alle formazioni dell’Albisola Pallavolo partecipanti ai campionati nazionali, che escono dal turno con due sconfitte che, seppur molto diverse, rendono il weekend da dimenticare.

Sabato 7 aprile è stato il turno delle ragazze che sembra abbiano dimenticato come si fa a vincere, rimediando la quarta sconfitta consecutiva che pregiudica ormai definitivamente la corsa ai playoff.

La trasferta a Busto Arsizio contro le giovani della Yamamay si rivela più complicata del previsto con le giocatrici di casa che da buone Farfalle volano via nel primo set che risulta essere a senso unico (25-14).

La reazione delle ospiti è veemente e non si fa attendere. Nel secondo parziale, grazie anche ad un ingresso molto proficuo di Giada Botta, l’Iglina comanda in lungo e in largo e, complice anche diversi errori avversari, si impone 25 a 20 pareggiando le sorti dell’incontro.

Terzo parziale giocato punto a punto e vinto, con non poca fatica, dall’Albisola che con un 25-27 si porta in vantaggio 2 a 1. Lo svantaggio non demoralizza le padrone di casa che nel quarto set dominano in lungo e in largo imponendosi con un secco 25 a 17 che rimanda tutto, per l’ennesima volta in questa stagione, al quinto set.

Il tie-break si gioca punto a punto. l’Iglina ha a disposizione anche un matchball ma non riesce a concretizzarlo, ci riescono invece le ragazze dell’Unet E-Work Busto Arsizio che chiudono 16 a 14 conquistando una meritata vittoria.

Per il team albisolese la strada verso i playoff è completamente compromessa; resta da lottare nelle ultime quattro partite per mantenere la quarta posizione, un piazzamento di tutto rispetto ma da difendere con le unghie e con i denti dal ritorno di Lingotto e Caselle.

Sabato 14 aprile alle ore 21 ad Albisola arriverà il Rivarolo Canavese, formazione di bassa classifica ma da prendere con le molle viste alcune individualità di spicco presenti nel roster. Per le liguri potrebbe essere l’occasione buona per riprendere il cammino e ricominciare a vincere.

Per vedere risultati e classifica della Serie B2 girone A clicca qui.

Se le femmine hanno strappato un punto dalla trasferta di Busto Arsizio, non si può dire altrettanto per i maschi che, domenica 8 aprile, tra le mura amiche della Massa, hanno ceduto 3 a 0 al Sant’Anna San Mauro. La squadra di coach Agosto, ormai tagliata fuori dalla corsa salvezza, non riesce ad impensierire i piemontesi che, per due set, hanno la meglio sulla Spinnaker con punteggi abbastanza netti.

Nel primo parziale il 14 a 25 lascia poco spazio all’immaginazione con un set a senso unico fin dai primi punti. Lo scossone fa risvegliare un po’ i locali che nel secondo set provano a reagire. Nonostante qualche segno di risveglio, il valore dei piemontesi fa sì che la Spinnaker riesca ad arrivare solo fino a 19, dovendosi poi piegare agli avversari.

Storia a parte il terzo set, nel quale l’Albisola sembra più viva. Il set è più combattuto, si avanza punto a punto e i gialloblù sembrano poter allungare la gara. Però, nelle battute finali, sono i piemontesi a spuntarla per 23 a 25 portando via dalla Massa i 3 punti.

Per l’Albisola sabato 14 aprile alle ore 18 ci sarà la trasferta a Garlasco per cercare di finire in crescendo una stagione iniziata e proseguita male. La rincorsa alla salvezza è terminata troppo presto ed ora è necessario cercare di onorare comunque il campionato fino all’ultima giornata, come lo si è fatto fino ad ora nonostante i risultati negativi.

Per vedere risultati e classifica della Serie B girone A clicca qui.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.