IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, si scaglia contro i carabinieri perché ubriaco: chiede scusa e patteggia

In manette era finito un ventenne marocchino che era stato fermato in piazza del Popolo dai carabinieri

Albenga. Ha chiesto scusa per il suo comportamento ed ha spiegato di non ricordare nulla di quanto successo perché era ubriaco. Kamir Charkaoui, il marocchino di 20 anni arrestato ieri sera per resistenza a pubblico ufficiale dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Albenga, questa mattina è stato processato per direttissima in tribunale.

Il giudice ha convalidato il suo arresto, ma non ha disposto nessuna misura cautelare nei confronti del nordafricano che è risultato essere incensurato. Alla fine Charkaoui ha patteggiato sei mesi di reclusione con la sospensione condizionale della pena.

L’arresto dell’uomo aveva preso le mosse da un controllo effettuato in piazza del Popolo ad Albenga. I militari avevano notato due nordafricani in atteggiamento sospetto, ma quando si sono avvicinati per controllarli, Kamir Charkaoui, in evidente stato di ebbrezza, si era scagliato violentemente contro di loro.

Gli atteggiamenti scontrosi erano continuati anche in caserma e così per il ventenne erano scattate le manette.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.