IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, gli studenti dell’Itis diventano “Guardini della costa” con il supporto della Lega Navale foto

Questo il frutto del progetto di Costa Crociere Foundation, che ha visto gli alunni affiancati da un biologo marino

Albenga. Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente della Lega Navale di Albenga Mauro Vannucci per il supporto dato, nei giorni scorsi, dalla sezione ingauna al progetto  “Guardiani della Costa“ della Costa Crociere Foundation che mira a coinvolgere e sensibilizzare gli studenti delle scuole superiori italiane sul tema della biodiversità, dell’inquinamento marino e della tutela del mare.

Gli studenti dell’Itis Galileo Galilei hanno aderito all’iniziativa e hanno “adottato“ la costa da Ceriale ad Alassio. Lungo il tratto di litorale hanno svolto azioni di monitoraggio ambientale attraverso l’impiego di un’apposita app che consente di geolocalizzare le varie osservazioni compiute dagli alunni.

“La Lega Navale sezione di Albenga, – ha affermato Vannucci, – ha voluto supportare l’istituto scolastico mettendo a disposizione degli alunni un esperto in biologia marina che ha affiancato i docenti e gli studenti durante le lezioni in classe e le attività di campo”.

Nel complesso più di 200 le segnalazioni riguardanti i rifiuti marini, i resti naturali che il mare porta sulle spiagge, la vegetazione delle coste e gli organismi presenti sulle scogliere sono state inviate al centro di elaborazione dati della Costa Crociere Foundation, e gli studenti insieme alla Lega Navale sono cosi diventati Guardiani della Costa.

“Siamo orgogliosi di svolgere queste attività di utilità pubblica poiché questo è la nostra vera mission istituzionale”, ha concluso il presidente della sezione albenganese della Lega Navale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.