IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, due pusher sorpresi a spacciare nei giardini Paolo VI: arrestati dai carabinieri

È il terzo spacciatore in due giorni

Albenga. Altri due pusher arrestati dai carabinieri di Albenga.

Nell’ambito dell’intensificazione dei controlli anti-droga messi in atto da diverso tempo sul territorio della città delle Torri in orario serale e notturno, ieri sera i militari della compagnia ingauna hanno notato alcuni individui sospetti nell’area dei giardini Paolo VI, cioè una delle zone segnalate dai cittadini come punto di spaccio di stupefacenti.

Dopo aver bloccato ogni possibile via di fuga, i militari hanno intercettato due cittadini marocchini, un 31enne ed una 35enne, entrambi pregiudicati e già noti alle forze dell’ordine. Il loro eccessivo nervosismo ha spinto i carabinieri ad effettuare una perquisizione personale ed un’altrettanto accurata ispezione dei giardinetti.

Al termine dei controlli, i militari hanno ritrovato oltre 20 dosi di cocaina di varia grammatura. Dalle tasche dei due pusher sono saltati fuori anche 500 euro in contanti, ritenuto essere il provente dell’attività di spaccio.

La coppia è stata accompagnata in caserma per ulteriori accertamenti e per il proseguo delle perquisizioni che hanno anche interessato la loro abitazione ad Albenga.

Al termine degli accertamenti, i due sono stati arrestati con l’accusa di concorso nella detenzione ai fini di spaccio. Oggi ne risponderanno davanti al Tribunale di Savona in rito direttissimo.

È il terzo spacciatore in due giorni che viene assicurato alla giustizia da parte dei carabinieri della compagnia ingauna, segno che l’attenzione dei militari dell’Arma rimane alta sulla delinquenza legata allo smercio di stupefacenti nella città.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.