IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ad Albenga apre il Decathlon “monomarca”, Cangiano: “Percorso di crescita per lo sport in città” fotogallery

Il negozio non venderà brand esterni ma soltanto quelli appartenenti alla catena come Kalenji, Quechua, Kipsta o Wed'ze

Albenga. “Il fatto che un marchio prestigioso come Decathlon abbia puntato sulla città di Albenga significa che la ritiene ‘baricentrica’, non solo a livello geografico (con le persone che possono arrivare a fare acquisti dai Comuni limitrofi) ma anche sportiva: abbiamo gli impianti sportivi, abbiamo il mare, la montagna e un entroterra fantastico”. Così Giorgio Cangiano, sindaco di Albenga, “saluta” l’apertura questa mattina di un nuovo punto vendita Decathlon: 1300 metri quadrati di esposizione in viale Martiri della Foce, nei locali dell’ex Brico.

decathlon albenga

Il negozio ha una precisa caratteristica: è “100% private label”, vende cioè esclusivamente articoli “made in Decathlon”. Si tratta di quei brand, ribattezzati “Marche Passione”, che negli ultimi anni gli sportivi dilettanti stanno imparando a conoscere: Kalenji, Nabaiji, Quechua, Domyos, Kipsta o Wed’ze, nomi che fanno capolino sempre più spesso sull’attrezzatura sportiva degli appassionati. In totale il Decathlon ingauno coprirà circa 80 sport e 240 pratiche sportive: per la maggior parte di queste gli articoli sono fisicamente presenti nel punto vendita, per le altre si potrà procedere all’acquisto online direttamente da alcune postazioni in negozio.

“Decathlon arriva ad Albenga per diffondere lo sport in ogni modo, non solo per gli agonisti ma per tutte le fasce di sportivi – spiega Elisa Baffo, direttrice del negozio – La nostra squadra è composta da 18 persone che hanno il compito di diffondere la pratica sportiva e portare avanti la mission aziendale, ossia rendere appunto lo sport accessibile alla maggior parte delle persone. I nostri ragazzi sono tutti sportivi praticanti: attraverso il loro contributo vogliamo creare un network con tutti i club e le associazioni della piana di Albenga, creando eventi non solo nel nostro negozio ma anche all’esterno”.

Il taglio del nastro, questa mattina, è stato affidato al primo cittadino che si è detto entusiasta di questa apertura, ritenendola un input positivo per lo sport in città. “Anche come amministrazione crediamo molto nello sport, per questo stiamo rilanciando gli impianti – ha ricordato – a breve partirà il rifacimento del campo Riva in erba sintetica, rifaremo il parquet al PalaMarco e in centro città partirà il tennis. Questa apertura è importante perchè la gente può venire qui per iniziare un’attività sportiva, che in seguito magari può essere proseguita anche rivolgendosi a centri più specializzati e monotematici per un determinato sport: sarebbe un percorso positivo per la città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.