IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria: tris Millesimo per mantenere la vetta, il Plodio ne segna cinque e resta a meno 2 risultati fotogallery

Successi casalinghi per Cengio e Rocchettese; pari tra Dego e Priamar

Millesimo. A 3 giornate dalla conclusione del campionato, il Millesimo mantiene i 2 punti di vantaggio sul Plodio, confermandosi la favorita numero uno per il salto in Prima Categoria.

I giallorossi, sul terreno del Corrent di Carcare, hanno superato per 3 a 0 la Nolese, centrando la vittoria numero 14 in questo campionato che li vede ancora imbattuti. La formazione allenata da Edy Amendola ha colpito due volte nel primo tempo con Bove, autore di una splendida doppietta, e nella ripresa ha messo al sicuro il risultato con il gol di Ciravegna.

Il Plodio, nel match ha chiuso la giornata giocato al Brin “B” di Cairo, ha risposto battendo 5-2 l’Olimpia Carcarese. Nel primo tempo sono andati a segno Guastamacchia e Hublina su rigore; nella ripresa Hublina ancora dal dischetto ha portato i biancoblù sul 3 a 0. Nel finale di gara gli spettatori non si sono annoiati: gli ospiti hanno dato due segni di vita con Grabinski, ma la squadra di mister Massimiliano Brignone non si è fermata e ha rimpinguato il bottino con le reti di Ferraro e Bergia.

La sfida per la terza posizione tra Dego e Priamar è terminata a reti inviolate. I due attacchi non sono riusciti a trafiggere Piantelli e Ciampà e ne è uscito uno 0 a 0 che favorisce i rossoblù: la squadra guidata da Dario Roso mantiene la terza piazza con un punto di vantaggio sui valbormidesi.

La partita tra Mallare e Murialdo, due squadre in buona forma, è stata rinviata per impraticabilità del campo. Ne approfitta la Rocchettese, che sfrutta al meglio il turno casalingo per portarsi in quinta posizione. I rossoblù hanno piegato la Santa Cecilia per 2 a 0: dopo aver sbloccato il risultato con Carta ad inizio ripresa, hanno raddoppiato poco dopo con Costa. Il bilancio della formazione di mister Leandro Pansera ora è in perfetto equilibrio, con 3 pareggi, 8 successi ed altrettante sconfitte.

Il Cengio balza dall’undicesima all’ottava posizione, regolando per 4 a 1 una Fortitudo Savona ormai quasi rassegnata all’ultimo posto. I granata sono andati al riposo sul 3-0, per poi centrare il poker nella ripresa. A risultato ormai acquisito è arrivata la rete ospite ad opera di Carpita. Per l’undici condotto da Simone Testa tripletta di Pasculli e gol di Riolfo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.