IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, cede dose di hashish ad un minorenne: arrestato dalla polizia

Nei guai è finito un 48enne savonese, in casa nascondeva altri 10 grammi di stupefacente

Più informazioni su

Savona. Ha ceduto una dose di hashish, circa 2,8 grammi, ad un minorenne. Per questo motivo un quarantottenne savonese, Adriano Levratto, è finito in manette con l’accusa di detenzione (a casa sua sono stati trovati altri dieci grammi della stessa sostanza stupefacente) e spaccio di droga.

Ad arrestare l’uomo (un volto noto alle forze dell’ordine), ieri intorno alle 13, sono stati i poliziotti della squadra mobile di Savona che lo stavano tenendo d’occhio da qualche tempo. L’uomo è stato visto mentre in corso Tardy Benech avvicinava il ragazzino e gli cedeva la droga. A quel punto la polizia è intervenuta per bloccare Levratto ed arrestarlo. Nella successiva perquisizione domiciliare in casa dell’uomo sono stati trovati appunto altri dieci grammi di hashish oltre che materiale adatto al confezionamento delle dosi.

Questa mattina Levratto è stato processato per direttissima in tribunale a Savona. Il giudice ha convalidato il suo arresto e ha disposto per lui (come richiesto dal pm) la misura degli arresti domiciliari. Vista la richiesta di termini a difesa del suo legale, l’avvocato Paolo Brin, il processo è stato rinviato al prossimo 19 aprile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.