IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Le casse della Processione del Venerdì Santo (e i Verdi) scrivono al sindaco di Savona

Buongiorno e Buona Pasqua sig. Sindaca di Savona,
siamo le casse processionali della Processione del Venerdì Santo e vorremmo porLe alcune questioni tramite i Verdi:

1) Forse Ella saprà che, tempo permettendo, venerdì usciremo in processione portate da fedeli ci verrà a vedere ? Sappiamo che Ella è molto impegnata a portare in giro il nome di Savona e a “tagliare nastri” ma ci dedicherà un momento del Suo prezioso tempo ,tenendo presente che è una processione implicante la fede e non una occasione di incontri per tenere insieme la Sua giunta e fare quel rimpasto ennesimo sempre annunciato e mai realizzato?

2) Noi statue però corremmo essere conosciute anche nel seguito dell’anno e allora perche’ non fare una promozione congiunta con la Diocesi?

3) Perche’ non aprire tutti gli oratori savonesi almeno nei weekend in modo che pure le cittadine e i cittadini possano venire a vederci e a gustare spesso anche le altre opere d’arte oltreche’ avere un diverso approccio verso di loro trattandosi pur sempre di edifici sacri?

4) Infine Le vorremmo chiedere, senza infierire, ma quando è venuta a vederci perche’ noi non lo rammentiamo dato che si muove sempre con una lunga scia di giornalisti e giornaliste? E’ andata a vedere la collezione di burattini Gambarutti, che ha promesso pubblicamente di visitare prima della fine della legislatura? Ha risposto alla cella di Mazzini, che da tempo aspetta una risposta e un orario di apertura piu’ consono alla propria funzione storica?

Ella ci verrà a vedere o dovremo aspettarLa invano come spesso succede ad altri monumenti savonesi?

Danilo Bruno e
le casse della Processione del Venerdì Santo di Savona

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.