IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Avo di Savona dona le opere di tre artiste locali all’ospedale San Paolo foto

In segno di apprezzamento, solidarietà e riconoscenza per l’attività svolta da tutti i volontari dell’associazione

Savona. Alcune artiste savonesi note come “Amiche dell’Avo” hanno donato all’Associazione Volontari Ospedalieri di Savona alcune opere d’arte in segno di apprezzamento, solidarietà e riconoscenza per l’attività svolta da tutti i volontari dell’associazione.

L’Avo, da sempre attenta a portare conforto e cercare di alleviare la sofferenza di chi si trova in difficoltà, in accordo con la direzione dell’ospedale San Paolo di Savona, ha deciso di posizionare le opere in alcune aree del presidio, “al fine – come riferisce la presidente della sezione savonese dell’Avo, la professoressa Maria Donvito – di abbellire e rendere più accoglienti ambienti spesso legati a momenti di attesa in situazione di dolore e sofferenza”

Molti studi hanno rilevato un importante ruolo dell’arte nell’aiutare ad affrontare l’esperienza dell’attesa della visita o del ricovero in ospedale e le opere esposte contribuiscono ad apportare una nota di colore e di conforto.

“L’azienda riconosce il potenziale comunicativo dell’arte e utilizza le valenze positive della sua espressività – commenta il dottor Eugenio Porfido, direttore generale di Asl2 – siamo quindi grati di ricevere queste opere di artiste locali che puntano anche a rinsaldare il legame con il territorio di appartenenza. Ma in particolare siamo sinceramente riconoscenti all’associazione che quotidianamente offre la sua ‘opera’ presso i nostri servizi, con noi e per i nostri pazienti.”

Opere Avo Savona

Queste le artiste “Amiche dell’Avo” autrici delle opere. Mariella Tissone: decisa a dedicare il tempo libero a tutte le forme di arte: il teatro, la poesia e non ultima la pittura per “Una vita – come dice Lei – a colori fino all’ultimo minuto”. Vanna Varnero: artista eclettica, dalla pittura alla ceramica, alla fotografia e audiovisivi. Tra il 2004 e il 2010 ha sperimenta l’utilizzo della videografica come estensione delle potenzialità del disegno, realizzando lavori su diversi supporti, non esclusivamente cartacei. Rosalina Collu: storico d’arte ed autrice di studi e monografie su artisti del settecento e del novecento. Fin da giovane si dedica al ritratto ed è autrice di disegni e racconti umoristici e poesie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.