IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bocce: otto squadre si sfidano ad Alassio per conquistare i titoli nazionali

In palio gli scudetti maschile e femminile: sabato le semifinali, domenica le finali

Alassio. Sale l’attesa, ad Alassio, per le final four di Serie A maschile e femminile di bocce specialità volo. Sabato 17 e domenica 18 marzo, per la prima volta la città del Muretto accoglie le finali che assegnano gli scudetti della massima serie maschile e femminile.

Teatro della manifestazione sarà il super collaudato PalaRavizza, che già da tempo accoglie il mondo delle bocce in occasione del tradizionale appuntamento della Targa d’Oro, sul cui parquet questa volta saranno allestiti otto campi per permettere lo svolgimento in contemporanea di due incontri.

L’evento è a cura di Federazione Italiana Bocce, Bocciofila Alassina, GeSco, con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Alassio. Si inizia sabato alle ore 14, con le semifinali maschili BRB Ivrea contro Pontese e La Perosina contro CRC Gaglianico nel PalaRavizza di Alassio e con le semifinali femminili al Palasport di Albenga alle 14,30, Carcare contro Saranese e Borgonese contro Buttrio. Domenica 18 a partire dalle 14 si giocheranno le finali maschili e femminili al palasport Ravizza di Alassio.

Siamo lieti e orgogliosi di poter ospitare ad Alassio le final four dei campionati di Serie A maschile e femminile di bocce – ha dichiarato il sindaco Enzo Canepa -. Il 2018 sarà un altro anno intenso e ricco di appuntamenti importanti sotto il profilo turistico e sportivo per la nostra città. Grazie agli organizzatori e a tutti coloro che rendono possibile questa importante iniziativa: è un onore per Alassio poter annoverare un calendario di manifestazioni dal respiro nazionale e internazionale, che possano attirare sul territorio un ampio pubblico di appassionati e amanti dello sport in generale. Alassio può vantare un duraturo e solido legame con il mondo delle bocce, che ogni anno si consolida e si arricchisce con iniziative di notevole importanza: in questo 2018, che segue l’anno in cui Alassio è stato Comune Europeo dello Sport, il legame si rafforza ulteriormente, contribuendo a rendere la nostra città una capitale italiana e internazionale delle bocce. Un ringraziamento alle società e alle associazioni, vera eccellenza del territorio di cui andiamo orgogliosi, da tutelare e sostenere”.

Prezzo dei biglietti: sabato ad Alassio intero 10 euro, ridotto 5 euro; sabato Albenga, posto unico 3 euro; domenica intero 8 euro, ridotto 5 euro. Abbonamenti: intero 15 euro, ridotto 10 euro. Abbonamento speciale final four più Targa d’Oro: 25 euro. Ingresso gratuito ai nati nel 2004 e anni seguenti; ridotto per i nati dal 2000 al 2003. L’importanza dell’evento è stata sottolineata dall’ottimo riscontro fatto registrare dalla prevendita, effettuata per la prima volta in una competizione di bocce in Italia, tramite il portale Happyticket.

La due giorni sarà seguita anche da alcune tra le più alte cariche sportive della disciplina: il presidente Marco Giunio De Sanctis, ad un anno dalla sua elezione, ma anche Henri Escallier, presidente commissione sportiva e vicepresidente Feb, Roberto Favre presidente Feb e consigliere federale, Marco Bricco, vicepresidente della Federazione Internazionale. È prevista la diretta streaming delle due giornate di gara ad Alassio su Federbocce.it.

Nella foto: La Boccia Carcare, semifinalista in Serie A femminile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.