IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket Cairo: una su due per gli Junior nel Csi; facile per l’Under 13 maschile

L'Under 14 maschile prova a limitare il passivo

Più informazioni su

Cairo Montenotte. Una sconfitta ed un facile successo per gli Junior nel campionato Csi; un netto ko per l’Under 14 maschile; una dilagante vittoria per l’Under 13 maschile. Riviviamo, attraverso i resoconti redatti dalla società valbormidese, i recenti incontri giocati dal Basket Cairo.

Csi Junior: due gare in pochi giorni

Inizia la seconda fase per i ragazzi del Csi Junior di coach Visconti, ed inizia con due gare in pochi giorni. Giovedì 8 marzo ospiti di Mondovì (nella foto) e domenica tra le mura di casa contro i ragazzi di Aba Saluzzo.

CSI Junior: Pallacanestro Mondovì – Basket Cairo 55-42

Sconfitta bruciante per i ragazzi cairesi, che incappano in una bruttissima prestazione. Purtroppo i giovani Juniores del Basket Cairo non riescono a ribadire il risultato dello scorso anno, nel quale avevano battuto il Mondovì per ben tre volte senza grosse difficoltà. La squadra piemontese è cresciuta rispetto all’anno scorso e si presenta in campo con una certa spavalderia e sicurezza, che il Cairo patisce. Il gioco più tecnico dei valbormidesi non riesce ad incidere più di tanto contro l’atletismo dei padroni di casa che già dal primo quarto conquistano diversi rimbalzi in attacco, consentendo extra possessi di cui non si sentiva certo il bisogno. La difesa però in qualche modo tiene e alla fine della prima frazione Cairo è ancora a contatto sul meno 3 (12-9). Nonostante le rotazioni sulle due panchine l’andamento della gara non cambia un gran che, parzialini di 6-8 punti di Mondovì prontamente recuperato da Cairo grazie alle giocate di Marrella e Bazzelli. Si va al riposo sul punteggio di 27 a 24 per i padroni di casa.

La gara non è certo compromessa ma si continuano a evidenziare problemi nel gioco cairese, canestri da sotto sbagliati, uniti a rimbalzi in attacco concessi, mantengono gli avversari avanti di qualche punto. La terza frazione si chiude con uno spunto da parte dei piemontesi che chiudono sul più 5 (41 a 36). La scarsissima vena realizzativa dei cairesi è lì scritta a caratteri cubitali sul tabellone della palestra, 36 punti realizzati in 30 minuti sono veramente pochi per questa squadra che spesso non costruisce le sue vittorie sulla difesa ma sull’attacco. L’ultimo quarto è da dimenticare, il Basket Cairo cede di schianto alla prestanza fisica degli avversari che rimangono concentrati ed in partita battono l’uomo in uno contro uno con facilità e continuano a prendere rimbalzi in attacco cruciali. Mondovì se ne va realizzando 14 punti contro i soli 6 dei valbormidesi che quindi soccombono nel risultato finale.

Il coach Visconti è molto deluso dal risultato: “Si sapeva che sarebbe stata una gara dura, Mondovì ha vinto il girone B, ma mi aspettavo più lucidità da parte dei miei ragazzi. Oggi anche la tenuta fisica ci ha abbandonati, purtroppo negli ultimi tempi la presenza ad allenamento non è stata così assidua come speravo e non bisognerebbe meravigliarsi di perdere gare come queste. Spero che la scuola dia una tregua ai miei atleti e gli permetta di tornare in palestra con regolarità”.

Parziali: 12-9; 15-15; 14-12; 14-6.
Tabellino: Baccino, Perfumo, Beltrame, Bazelli 6, Guallini 10, Gallese 4, Celestini 2, Pisu 1, Kokvelaj 7, Marrella 12.

CSI Junior: Basket Cairo – ABA Saluzzo 76-23
Ritorno alla vittoria per i giovani cairesi

Dopo la netta sconfitta di Mondovì il Basket Cairo torna a vincere tra le mura amiche in una gara a senso unico fin dai primi minuti. Contro i saluzzesi per altro fortemente sottoleva. La gara fin dall’inizio si mette sui binari giusti con il parziale della prima frazione che si chiude sul 24 a 2. Gli ospiti dimostrando subito difficoltà ad avvicinarsi al canestro per la taglia fisica maggiore dei cairesi. Si rimane sempre sulla falsariga anche nei tempi successivi dove il Cairo, grazie alla pressione difensiva ruba molti palloni e realizza canestri facili. Si va all’intervallo sul risultato di 42 a 18. Garbage time per 2 quarti bravi i cairesi a rimanere sufficientemente concentrati nonostante la situazione per riuscire a giocare in modo sciolto e senza troppi errori. Gara molto facile per i nostri Junior che sono attesi a palcoscenici più impegnativi.

Parziali: 24-2; 15-9; 21-7; 13-5.
Tabellino: Baccino, Perfumo 6, Beltrame 2, Balzelli 5, Guallini 14, Gallese 4, Celestini 4, Pisu 2, Kokvelaj 22, Marrella 17.

Under 14 maschile: ultima di regular season
Finale Basket – Basket Cairo 71-33

Ultima fatica nel girone di ritorno nel campionato Under 14 per la formazione di Cairo che si presenta sul campo di Finale Ligure con due defezioni dovute a problemi fisici accusati da Diana e Giordano. Trattandosi di partita con i primi della classe e imbattuti, l’obiettivo dei gialloblù deve essere quello di fornire una buona prestazione d’insieme mettendo in campo le cose provate in palestra.

Il primo quarto dà però l’immediata percezione della differenza tra gli atleti in campo; il Finale vola velocemente sul 14 a 0 senza che la squadra riesca a mettere a segno punti. Nel finale di quarto la gara prosegue sullo stesso copione e solo due realizzazioni di Pirotti e di Bonifacino sbloccano il tabellone per un perentorio 20 a 4. Secondo quarto che vede entrambi gli allenatori effettuare ampie rotazioni e quindi la partita diventa più equilibrata consentendo ai ragazzi di Cairo realizzare con la stessa frequenza degli avversari per un parziale di 14 a 11.

Il terzo quarto vede le squadre presentarsi sul terreno di gioco con i quintetti che hanno iniziato la gara, ma il Cairo continua, sia pur nella differenza di valori in campo, a fornire una prestazione fatta di buona volontà e desiderio di controbattere azione su azione agli avversari. Nel quarto tempo invece di continuare a giocare con un minimo di idea tattica i ragazzi, cercando soluzioni personali, si espongono alla superiorità fisica degli avversari e quindi a subire una serie di contropiedi che dilatano il divario nel punteggio sino al finale di 71 a 33.

In totale si può parlare di una prestazione con molti lati negativi ma anche con alcune cose positive che lasciano sperare in un lento ma significativo miglioramento delle capacità tecniche. Ora per l’Under 14 la stagione prosegue con la fase ad orologio che, per come è strutturata, presenterà solo partite difficili che dovranno essere vissute come momenti di crescita da parte del gruppo.

Questi gli atleti scesi in campo: Bonifacino 10, Coratella 4, Re, Servetto 1, Traversa 4, Pirotti 9, Marenco, Rolando 5.

Under 13 maschile: trasferta ds 104 punti
Sport Club Ventimiglia vs Basket Cairo 22-104

In attesa del recupero della gara con la capolista Alassio si gioca per l’ultima partita del girone con il Ventimiglia. Nella partita di andata i gialloblù erano riusciti ad imporsi con sufficiente autorità e questo essendo lontani dal campo amico fa pensare ad una partita tutta da giocare.

Primo quarto che dopo una partenza difficoltosa soprattutto nelle percentuali di realizzazione vede il Cairo prendere un vantaggio di 10 punti grazie al duo Diana-Pirotti. Nel secondo quarto, che vede il coach chiamare sul terreno di gioco l’intera rosa a disposizione, la squadra si compatta in difesa e riesce ad allungare nel punteggio in virtù della capacità di rubare palle e correre in contropiede; alla sirena il vantaggio parla già di una gara decisamente orientata con 26 punti di differenza.

Nell’intervallo il coach riesce a motivare i ragazzi che scendono sul parquet con rinnovata carica agonistica riuscendo a imporsi in maniera devastante per gli avversari che riescono a malapena a mettere a referto quattro punti; unica nota negativa sul finire del quarto il riacutizzarsi di un problema alla schiena per Di Roberto che lo costringe a vedere l’ultimo atto della partita da spettatore. Nel quarto tempo di passerella per i ragazzi si realizza un parziale di ventisei a zero che consente al Cairo di avere la soddisfazione di superare i cento punti nel tabellone; nella buona gara disputata da tutti meritano una menzione Servetto per aver realizzato una tripla, Rolando che ha finalmente messo sul campo le sue potenzialità dominando in alcuni momenti gli avversari e Benearrivato che sta realizzando piccoli ma continui miglioramenti.

Questi gli atleti scesi in campo: Coratella 2, Diana 27, Servetto 9, Giordano 2, Di Roberto 2, Pirotti 35, Butera 2, Benearrivato 3, Marenco 4, Rolando 18.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.