IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, aperte le iscrizioni ai corsi triennali di ristorazione e agricoltura per ragazzi

Sono gestiti da Isforcoop nel centro di formazione di Varazze: danno l'opportunità ai ragazzi che escono dalla scuola media di conseguire una qualifica riconosciuta

Più informazioni su

Varazze. Si chiudono martedì 6 febbraio le iscrizioni online per i corsi triennali per operatore della ristorazione e per operatore agricolo gestiti da Isforcoop nel centro di formazione di Varazze.

Si tratta di corsi finanziati dalla Regione Liguria che danno l’opportunità ai ragazzi che escono dalla scuola media di conseguire in tre anni una qualifica riconosciuta a livello nazionale ed europeo, con la possibilità in seguito di poter scegliere tra lo sbocco occupazionale nel settore della ristorazione o nel settore dell’agricoltura, oppure di proseguire gli studi in una qualunque scuola superiore per conseguire il diploma.

“I posti disponibili sono 18 per ciascun percorso, riservati ai ragazzi in età da obbligo scolastico, cioè che non abbiano ancora compiuto i 16 prima dell’inizio del corso (settembre 2018). I corsi sono strutturati come una normale scuola superiore, con frequenza obbligatoria tutte le mattine dei giorni feriali da settembre a giugno. Oltre alle materie tecniche, che prevedono due giorni alla settimana dedicata alla pratica, i ragazzi ricevono una formazione completa, studiando anche italiano, storia, geografia, matematica, inglese e tedesco, chimica ed economia aziendale. Il corso accompagna i ragazzi alla formazione professionale anche attraverso un significativo numero di ore di stage in azienda (160 ore nel secondo e 200 nel terzo anno), stage che si svolgono in aziende della provincia di Savona: ristoranti, bar e B&B per gli allievi del corso della ristorazione, aziende agricole per il corso da operatore agricolo” spiegano da Isforcoop.

Per i ragazzi del terzo anno c’è un’ulteriore possibilità: da anni il CFTA è partner di progetti europei Erasmus+ che permettono, ai ragazzi vincitori di una borsa di studio, di fare l’esperienza di uno stage all’estero (Malta, Germania, Spagna).

“Inoltre dal 2016 è attivo il Ristorante Didattico che permette agli allievi dei corsi di ristorazione di lavorare, durante una lezione serale, con chef, maître e barman di aziende esterne e di entrare a contatto con clienti “reali”. A partire dall’anno scolastico in corso, infine, è stato attivato anche il quarto anno che permette di conseguire il Diploma di Tecnico della Ristorazione (IV livello EQF)” concludono da Isforcoop.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.