IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si siede sul marciapiede e viene travolto dal treno: 21enne muore in stazione

I macchinisti hanno immediatamente azionato il freno di emergenza rapida, ma l'impatto è stato inevitabile

Finale Ligure. E’ un 21enne finalese, iniziali M.S., la vittima del drammatico incidente avvenuto questa notte nella stazione ferroviaria di Finale Ligure.

Secondo quanto accertato, il ragazzo era seduto sul marciapiede adiacente al secondo binario mentre stava sopraggiungendo un treno merci. Appena hanno notato la presenza del ragazzo, i macchinisti hanno immediatamente azionato il freno di emergenza rapida, ma l’impatto è stato inevitabile.

Sul posto sono subito intervenuti i militi della croce bianca di Finale Ligure e gli operatori di Savona Soccorso con l’automedica Sierra 4 insieme ai carabinieri e ai tecnici Rfi. I sanitari si sono adoperati per cercare di rianimare il ragazzo, ma ogni tentativo è stato inutile.

Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri della stazione di Finale Ligure ed i loro colleghi del nucleo operativo della compagnia di Albenga. Nella ricostruzione della dinamica dei fatti, le forze dell’ordine si avvarranno certamente dei filmati delle telecamere di videosorveglianza presenti nell’area della stazione. Occorre infatti stabilire se al momento dell’incidente il giovane fosse da solo e soprattutto i motivi per i quali il ragazzo si sia seduto sul marciapiede accanto ai binari.

Al vaglio degli investigatori sia l’ipotesi del suicidio quanto quello dell’incidente: ad ora vengono escluse responsabilità penali di terzi. Stando a quanto trapelato e secondo i primi riscontri sull’accaduto il gesto volontario del 21enne appare la pista maggiormente battuta dagli organi inquirenti. Il pm di turno deciderà domani se disporre o meno l’autopsia sul corpo del giovane deceduto.

Durante le operazioni di soccorso la circolazione ferroviaria è proseguita sugli altri binari (il primo, terzo e quarto binario).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.