IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure, zona del Soccorso: riaperta alla viabilità anche via Ghirardi foto

Dopo il pressing di cittadini e commercianti riaperta la via pietrese al centro delle polemiche

Pietra Ligure. Dopo due mozioni approvate dal Consiglio comunale (una a fine novembre 2017 e l’altra nel corso dell’ultima seduta del parlamentino pietrese) e una petizione popolare consegnata in Comune con oltre 800 firme raccolte, da martedì mattina è stata riaperta al traffico via Ghirardi, nella zona del Soccorso, la via pietrese al centro di aspre polemiche nell’ambito dei complessivi lavori di riqualificazione dell’area urbana di Pietra Ligure.

via ghirardi pietra

Quindi, dopo l’apertura di via Soccorso al termine dell’intervento e dell’inaugurazione della nuova piazza, ora anche via Ghirardi, che collega viale della Repubblica alla chiesa dei frati, è finalmente tornata percorribile, a doppio senso di marcia. pur con le stesse limitazioni al transito previste per la via Soccorso.

L’amministrazione comunale, dopo il pressing popolare di cittadini e commercianti, ha quindi deciso per riaprire alla viabilità la via pietrese.

Martedì mattina sono stati posizionati i cartelli stradali che regolano la circolazione nel tratto interessato: divieto di accesso ai mezzi pesanti e limite di velocità 30 chilometri orari. Anche in questo caso, come per via Soccorso, è stato reso necessario ridurre la larghezza della carreggiata con dei vasi.

Tuttavia, la decisione di riaprire via Ghirardi potrebbe essere solo provvisoria e in attesa di chiudere le trattative con i privati per raggiungere un accordo sull’allargamento di via Don Maglio, il collegamento stradale sopra la chiesa, offrendo quindi una possibile soluzione e valvola di sfogo alla viabilità. In questo caso e a lavori di allargamento ultimati, il Comune potrebbe tornare sull’intenzione di pedonalizzare la zona del Soccorso (ipotesi però osteggiata nella stessa petizione promossa dai cittadini).

“Per via don Maglio le trattative sono a buon punto e spero di arrivare ad una intesa nel più breve tempo possibile. Non è una cosa facile, per tanti anni la questione è rimasta ferma, ora ci sono buone possibilità per realizzare una nuova strada che sia confacente alle esigenze viarie e di mobilità della zona” ha detto il sindaco Dario Valeriani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.