IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Cairese mette “in ghiaccio” il primo posto risultati foto

I gialloblù vincono e salgono a +11 sul Campomorone, battuto ad Alassio in una giornata caratterizzata dal freddo e dalla neve

Giornata numero 22 del campionato di Promozione, girone A, un turno che potrebbe essere decisivo ai fini della vittoria del torneo. La Cairese infatti vince di misura contro un buon Ceriale e sale a +11 sul Campomorone che va ko ad Alassio. I gialloblù passano in vantaggio dopo 8’ con Bresci che mette subito in discesa la gara per la Cairese. Al 27° il raddoppio di Saviozzi permette alla squadra di Solari di poter condurre agevolmente sul 2-0.

Le cose si complicano al 40° quando lo stesso Bresci viene espulso e il Ceriale prova a rientrare in gara. Un minuto dopo ci riescono con Illiano, ma il suo gol viene annullato. Gli ospiti spingono e premono su una Cairese che difende con grande ardore ma rischia molto. Al 47° Fantoni calcia su punizione, la palla danza sulla linea, per gli ospiti entra, ma per il direttore di gara si può giocare. Al 65° Donà è sfortunato con il suo tiro che si stampa sul palo. Il gol del Ceriale arriva al 90° quando Haidich trova il varco giusto, ma la gara ormai è agli sgoccioli e la Cairese ottiene tre importantissimi punti.

Come detto invece il Campomorone deve cedere la posta piena ad Alassio, con i gialloneri che ritrovano i tre punti e si rilanciano in chiave playoff contro una diretta concorrente. Dopo un primo tempo con le due squadre che non si fanno male e affidano i propri tentativi a tiri dalla distanza, nel secondo tempo sono gli alassini a prendere il controllo del gioco con il Campomorone sotto tono. Il gol arriva al 72° con il colpo di testa di Fazio su calcio di punizione che coglie impreparata la difesa ospite. Non cambia più il risultato con i padroni di casa che ottengono 3 punti e chiudono, forse ogni speranza ai camporonesi per la rincorsa al primato.

Cade anche anche l’Arenzano che viene sconfitto in casa dall’arrembante Sant’Olcese che continua così a credere nell’obbiettivo playoff avvicinandosi a -4 dalla coppie Alassio – Bragno. Sotto un’insolita neve che cade sulla riviera del ponente genovese, i padroni di casa vanno in vantaggio al 48° con Aurelio. Nella ripresa il Sant’Olcese prima spreca con Da Ronch che si fa ipnotizzare dall’ottimo Lucia, bravo a parare un calcio di rigore al centrocampista genovese, poi arriva il pari di Robottti al 70° e a due minuti dal termine è proprio Da Ronch a farsi perdonare, firmando il gol decisivo dell’1-2.

Il Bragno rischia molto a Genova contro il Borzoli da cui torna con un punto che se alla vigilia poteva essere un risultato auspicabile per i locali, al fischio finale sa di punto guadagnato dagli ospiti. Nonostante le posizioni in classifica siano ben diverse, sono i padroni di casa che approcciano meglio e spingono forte sull’acceleratore fin da subito. Al 22° il gol di Fonseca manda avanti il Borzoli. Il pareggio lo firma Cerato su calcio di rigor al 48°.

Sono ancora i ragazzi di Mancini, però che vanno nuovamente in vantaggio con Sciutto al 78° e il Bragno si salva solo all’86° quando beneficia di un secondo calcio di rigore. Dal dischetto va Monaco, ma Piovesan para. Sulla respinta il primo ad arrivare è Salvatico che sigla il definitivo 2-2.

Pareggio fra Ospedaletti e Legino, squadre vicine in classifica in una zona tranquilla, per quanto i verdiblù di Savona siano in cerca di punti per avviarsi ad un finale di stagione senza patemi. Sono i padroni di casa a sbloccare il parziale al 9° con Espinal. Il pareggio è di Romeo al 45° che fissa il punteggio sull’1-1. Cade ancora infine la Praese battuta dal Taggia per 0-1 grazie ad un gol di Rovella al 28°. Biancoverdi che restano al penultimo posto.

Rinviate per neve Pallare – Voltrese e Campese – Loanesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.