IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Guzzi “stampella” della Lega Nord a Finale Ligure: “Sono indipendente, scelgo il territorio”

Fa discutere il caso finalese, mal di pancia di Pd e sezione locale del Carroccio per l'appoggio dell'assessore a Ripamonti

Finale Ligure. Dopo il caso di Sara Foscolo a Pietra Ligure, le elezioni politiche irrompono come un boomerang all’interno di un’altra amministrazione comunale. E precisamente a Finale Ligure. Nel mirino della bagarre politica finisce questa volta l’assessore ai lavori pubblici Andrea Guzzi, fedelissimo del sindaco Ugo Frascherelli (eletto nel 2014 grazie all’exploit del Pd alle elezioni europee e che nel 2015 ha sostenuto apertamente la campagna elettorale di Raffaella Paita per le elezioni regionali).

La notizia politica che sta alimentando rumors e indiscrezioni nella cittadina finalese è la campagna, se non ufficiale certamente ufficiosa, condotta dall’assessore Guzzi per la candidatura al Senato di Paolo Ripamonti della Lega Nord, un appoggio e un sostegno che potrebbero portare a non poche ripercussioni politiche.

Vero che Andrea Guzzi, ex di Finale Ligure Viva (componente moderata che è uscita dalla maggioranza), appartiene ad una tradizione politica moderata e forse più vicina al centrodestra, vero che bisogna distinguere tra l’amministrazione di un Comune e le elezioni politiche, vero anche che l’assessore finalese ad ora non risulta iscritto a nessun partito, tuttavia la campagna pro-Ripamonti sta causando non pochi mal di pancia tanto nella maggioranza del sindaco Frascherelli ed in particolare nel Pd finalese (sempre vicino al primo cittadino e alla giunta anche nei momenti più difficili), quanto nella stessa sezione locale della Lega Nord, con gli esponenti finalesi del Carroccio irritati per la vicinanza tra Guzzi e la Lega dopo anni di dura opposizione proprio all’amministrazione Frascherelli.

Il Pd finalese pare voglia digerire il boccone amaro per non creare ulteriori difficoltà alla maggioranza che sostiene, ma il fatto che un esponente vicino al sindaco Frascherelli, e che fino a due anni fa sosteneva il Pd alle elezioni regionali, che appoggia quasi apertamente la Lega Nord suona a dir poco strano e inusuale, quando invece si sperava in un pieno sostegno ai candidati Dem da parte dell’amministrazione finalese.

Stesso atteggiamento di “no commenti” da parte della sezione locale della Lega Nord, che non vuole mettere bastoni tra le ruote nella ricerca di tutti i consensi possibili per l’elezione al Senato dell’ex segretario provinciale del Carroccio.

Cortocircuito elettorale? Lo si saprà davvero solo dopo il voto del 4 marzo, quando si conosceranno i candidati eletti in Parlamento. Solo allora si potranno tirare le fila del possibile “caso politico finalese”, anche in vista delle elezioni comunali della primavera 2019. “Io sono vicino al mio sindaco e lo sosterrò anche per le prossime elezioni comunali – taglia corto Andrea Guzzi -. Non sono iscritto a nessun partito, la mia tradizione politica è ben nota e poi anche il sindaco ha dato piena libertà di voto… Ricordo che appartengo ad una maggioranza che rappresenta una lista civica, sostenuta dal Pd ma non solo…”.

“Nel 2015 non è corretto dire che sostenevo il Pd alle elezioni regionali, ho ritenuto di sostenere la persona, una persona che io stimo e apprezzo come Luigi De Vincenzi. Così come ora mi sento vicino alla candidatura di Ripamonti, altra personalità che conosco da anni per motivi extra politici e che ritengo rappresentativo, capace e competente. Non mi pare, quindi, che si debba parlare di caso politico a Finale Ligure: mi ritengo una persona indipendente che sostiene ciò che ritiene migliore per il proprio territorio”.

“Io candidato sindaco della Lega Nord alle prossime elezioni comunali? Questa voce e indiscrezione è fantapolitica, considerato il mio pieno appoggio al sindaco Frascherelli. Ma ripeto, le elezioni politiche non sono la mia priorità, il mio obiettivo è Finale Ligure e sono convinto che il prossimo anno riusciremo ad ottenere ancora la fiducia dei cittadini per un altro mandato e completare quanto fatto in questi anni per la cittadina finalese” conclude l’assessore Guzzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.