IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Firmato l’accordo per l’area di crisi complessa, Giacobbe (Pd): “Ricchezza, innovazione e lavoro per il savonese”

"Ora ci sono tutte le condizioni per selezionare i progetti per nuove attività produttive e nuove opportunità di lavoro"

Savona. “Anche questo passaggio è stato fatto, il cammino dell’area di crisi procede spedito. Ora ci sono tutte le condizioni per selezionare i progetti per nuove attività produttive e nuove opportunità di lavoro”. Così Anna Giacobbe, candidata al senato del Partito Democratico, commenta a sottoscrizione dell’accordo di programma per l’area di crisi complessa del savonese avvenuta oggi a Roma, nella sede del ministero dello sviluppo economico.

“L’accordo di programma per l’attuazione del progetto di riconversione e riqualificazione industriale del savonese è stato firmato – dice Giacobbe – A Roma c’erano i nostri sindaci Monica Giuliano e Alberto Ferrando, che rappresentano la Provincia di Savona e tutti noi, la Regione e il Governo. Anche questo passaggio è stato fatto, il cammino dell’area di crisi procede spedito”.

Con la firma dell’accordo “ci saranno risorse pubbliche e investimenti privati. Il nostro scopo è quello: riportare nella provincia di Savona ricchezza, innovazione, lavoro. L’area di crisi complessa è uno strumento straordinario che ci consentirà di farlo, con un finanziamento pubblico di tutto rispetto (il finanziamento del Mise e quello dei fondi comunitari attraverso Regione Liguria) e con gli investimenti delle imprese che sceglieranno il nostro territorio oltre all’insieme di agevolazioni fiscali e ammortizzatori sociali per un’operazione di portata unica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.