IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale Ligure Viva: “Guzzi con la Lega? Non siamo sorpresi…”

Il movimento civico finalese: "Mai più con Guzzi, centrodestra avvertito"

Finale Ligure. “Se è stato estromesso dal nostro movimento civico una ragione c’era… Oggi il suo avvicinamento alla Lega Nord e il sostegno alla candidatura di Paolo Ripamonti al Senato, a differenza di altri, non ci sorprende affatto”. Così il movimento civico Finale Ligure Viva commenta il caso politico dell’assessore Andrea Guzzi, eletto in Comune proprio nelle fila di Finale Ligure Viva prima della rottura e dell’uscita dalla maggioranza del sindaco Ugo Frascherelli da parte della compagine moderata finalese che aveva espulso lo stesso Guzzi, quest’ultimo rimasto fedele al primo cittadino.

“Sono usciti tanti commenti, da tempo a Finale Ligure se ne parla di questa situazione paradossale: la dimostrazione della scarsa coerenza politica dell’assessore che fino a qualche tempo fa simpatizzava per il Pd, mentre ora invece… Chissà cosa vorrà fare da grande?” si chiede ironicamente Finale Ligure Viva.

“Tra l’altro non si capisce perché un candidato del Pd come Luigi De Vincenzi fino alle scorse elezioni regionali era un uomo del territorio e apprezzato mentre ora per Guzzi non lo è più e ritiene Ripamonti migliore e più affidabile… Stranezze delle vita e della politica. Il dato politico da rilevare è senz’altro la strumentalizzazione nei confronti di una figura e di un candidato come l’ex sindaco di Pietra Ligure”.

E Finale Ligure Viva va anche oltre, in particolare in vista dell’appuntamento con le elezioni comunali della primavera 2019, con il movimento civico già al lavoro: “Guzzi con la Lega Nord? Noi non siamo certo disponibili a nessuna alleanza con l’assessore Guzzi, questo deve essere chiaro a tutte le componenti del centrodestra finalese con le quali abbiamo intrapreso un percorso di condivisione su programma e candidato sindaco per le prossime elezioni a Finale Ligure” chiarisce ancora Finale Ligure Viva.

“Vedremo dopo il 4 marzo cosa succederà e quali saranno gli scenari politici, tuttavia questo appoggio repentino a Ripamonti e alla Lega Nord in queste elezioni politiche dimostra come l’assessore Guzzi punti solo ad ambizioni personali e di mantenimento della poltrona rispetto agli interessi dell’amministrazione comunale e dei finalesi” conclude il movimento civico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.