IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, apre il cantiere in via Brunenghi: prevista la chiusura totale della strada

"La ditta, la direzione lavori e l'amministrazione cercheranno di fare il possibile per non arrecare fastidi agli utenti della strada e danni alle attività economiche della zona"

Finale Ligure. Lunedì a Finale Ligure apre un altro cantiere: sono stati stanziati 75 mila euro per i lavori nel tratto iniziale di Via Brunenghi dove saranno sostituite le condotte dell’acquedotto, ma sarà eseguito anche un potenziamento dei canali di raccolta delle acque piovane, l’abbassamento del sedime stradale e il nuovo asfalto dalla via Aurelia a via Cagna.

L’assessore ai lavori pubblici Andrea Guzzi fa una panoramica sull’intero intervento: “Lunedì 19 inizierà la cantierizzazione dell’area. Nella prima fase la ditta lavorerà senza chiusure del traffico, si concentrerà nella parte vicino alla Stazione, chiudendo il tunnel di ponente (Direzione Borgo/Marina) solo per pochi giorni con disagio limitato. Comunque non sarà una chiusura continua. Il Tunnel di levante (Direzione vetture da Marina a Borgo) invece avrà chiusure più prolungate ma dai primi giorni di marzo. Si cercherà di lasciare aperta il più possibile la svolta che dai 4 canti porta alla stazione ferroviaria in modo da non creare disagi al traffico e ai commercianti della zona. Ovviamente vi sarà in alcuni giorni una chiusura totale ma di certo la ditta, la Direzione Lavori e l’Amministrazione cercheranno di fare il possibile per non arrecare fastidi agli utenti della strada e danni alle attività economiche della zona”.

“Ci rapporteremo costantemente con le attività per capire con loro ogni eventuale azione possibile per dare il minimo disagio. Faremo volantinaggio per avvisare per tempo delle chiusure veicolari in base all andamento del cantiere. Di certo nel momento in cui termineremo i due cantieri l’area in oggetto avrà un altro aspetto che ridarà maggiore vitalità alla via” conclude Guzzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.