IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ceriale, il centrodestra ufficializza la candidatura di Nicolangelo D’Acunto

Entra nel vivo la campagna elettorale per le amministrative con la presentazione dell'aspirante successore di Fazio

Ceriale. Appuntamento elettorale in salsa locale a Ceriale: i candidati alla Camera dei Deputati Giorgio Mulé, già direttore di “Panorama” e uomo di punta della campagna elettorale del partito di Silvio Berlusconi, e il coordinatore provinciale di Forza Italia Santiago Vacca hanno incontrato gli elettori cerialesi nella mattina di sabato. Sono lontani i tempi delle cene elettorali faraoniche. Ora i candidati preferiscono immergersi nei luoghi della vita quotidiana per scambiare opinioni e idee con i cittadini, che a Ceriale hanno mostrato di gradire la formula di questo aperitivo tra amici intervenendo numerosi.

L’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola ha presentato i candidati, sottolineando l’unità di intenti di tutte le forze del centrodestra ligure in questo importante appuntamento elettorale. Mulè e Vacca, dopo avere illustrato le motivazioni della loro candidatura, hanno presentato il programma e risposto alle domande dei partecipanti. Tutti hanno insistito sull’importanza del legame tra governo nazionale e amministrazioni locali, per avvicinare nuovamente i cittadini alla politica. Hanno introdotto l’incontro Ennio Fazio, sindaco uscente di Ceriale, che ha ringraziato i candidati per avere scelto la cittadina rivierasca come tappa delle loro campagna elettorale. Ha fatto gli onori di casa anche Nicolangelo D’Acunto, che ha salutato i presenti. I rappresentanti politici intervenuti hanno sottolineato che proprio il docente universitario cerialese è il candidato sindaco sostenuto dal centrodestra per le prossime amministrative di fine maggio, apprezzandone la disponibilità, condividendone i principi e assicurando il loro appoggio ai suoi progetti di rilancio di Ceriale.

L’aperitivo elettorale con esponenti di spicco nazionali e locali di Forza Italia dà inizio a una fase nuova nella politica locale, con il centrodestra che mira ad aggregare uomini e idee attorno a un progetto civico aperto ai bisogni e all’apporto delle nuove generazioni e alle esigenze della società civile in tutte le sue componenti ideali. «Solo così – ha osservato D’Acunto – si potranno cogliere i frutti di un rinnovato impegno che porti nel palazzo comunale l’aria fresca di persone giovani e competenti, per valorizzare le migliori energie del territorio senza steccati e pregiudiziali». Interpellato poi sulle notizie recenti che riguardano gli assessori uscenti della giunta Fazio, lo stesso D’Acunto ha dichiarato: «Rispetto le scelte di ciascuno di loro, ma io guardo al futuro».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.