IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairese, Matteo Giribone: “Abbiamo superato un ottimo Ceriale, ma guai a distrarsi” risultati

Il direttore sportivo dei valbormidesi si gode il divario di punti sulle le rivali, ma diffida la squadra dal pensare che il campionato sia finito.

Finale Ligure. “Undici punti di vantaggio sul Campomorone, tredici sull’Arenzano, quattordici sul duo Alassio/Bragno, la dicono lunga sulla forza della nostra squadra, ma un campionato è vinto, quando, a tre turni dalla fine, hai dieci lunghezze sulla seconda e quindi sei irraggiungibile”.

E’ un Giribone, formato professore di matematica, quello che commenta l’ennesimo successo della Cairese, ottenuto ai danni di un pur ottimo Ceriale.

“Loro, a dispetto della classifica, sono una compagine, che gioca un buon calcio. La gara di oggi ci ha visti impegnati sul campo neutro di Finale anziché a Cairo ed inoltre, per sessanta minuti, siamo rimasti in dieci, a causa della espulsione di Bresci, ma ciò nonostante, siamo stati capaci di portare i tre punti in Val Bormida.”

“Prima della sosta, ci attende un trio di gare (ndr, Taggia in trasferta, Campomorone in casa e Bragno ancora fuori), che saranno determinanti per l’esito finale del torneo… vedremo di non farci trovare impreparati”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.