IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Allerta per neve, la prefettura ordina il blocco dei mezzi pesanti. Fs attiva il “piano neve”

I treni regionali che saranno ridotti in relazione al livello di emergenza

Provincia. Alla luce dell’allerta meteo diramata quest’oggi dalla protezione civile regionale, la prefettura di Savona ha imposto il divieto di circolazione a tutti i mezzi pesanti.

Il blocco riguarderà gli automezzi con massa complessiva superiore alle 7.5 tonnellate circolanti su tutta la rete autostradale e sulle altre arterie della viabilità ordinaria fuori dai centri abitati. Il divieto scatterà alle 22 di oggi, mercoledì 28 febbraio, e resterà in vigore fino alle 24 di domani giovedì primo marzo.

“Per quanto riguarda la circolazione di tutti gli altri veicoli – aggiungono dalla prefettura – dovranno essere adottate le opportune cautele connesse all’emergenza in atto mediante l’utilizzo (di pneumatici invernali o mezzi antisdrucciolevoli adatti alla marcia su neve e ghiaccio”.

Per quanto riguarda invece il trasporto ferroviario, domani Rfi attiverà il livello “emergenza grave” del proprio piano neve e gelo. Fra le azioni previste anche la riprogrammazione dei servizi ferroviari regionali che saranno ridotti in relazione all’infrastruttura disponibile con questo livello di emergenza.

Nello specifico: sulla linea Genova Volti-Genova Nervi saranno cancellati tutti i treni metropolitani mentre saranno operativi i treni degli altri sistemi passanti; sulla linea Genova Brignole-Busalla saranno cancellati tutti i treni con origine e termine corsa a Busalla mentre resteranno operativi i treni della linea Genova Brignole-Busalla-Arquata; sulla linea Genova Brignole-Acqui Terme sarà operativo il 55 per cento dei servizi.

Ancora: sulla linea Savona-Torino-Alessandria-Acqui Terme sarà operativo il 60 per cento dei servizi e tutti i treni regionali veloci Ventimiglia-Savona-Torino; sulla linea Savona-Ventimiglia sarà operativo il 65 per cento dei servizi; sulla linea Sestri Levante-Savona sarà operativo il 75 per cento del servizio; sulla linea Genova-Milano sono confermati tutti i treni regionali veloci con origine e destinazione Milano mentre alcune corse avranno origine/termine a Milano Rogoredo. Infine, sono previste cancellazioni puntuali di servizi con origine e termine corsa a La Spezia.

Sulla linea Tirrenica sarà operativo il 90 per cento dei servizi a lunga percorrenza (Frecce e Intercity) mentre sulla Genova-Milano sarà attivo il 70 per cento dei treni Intercity.

Il dettaglio dei provvedimenti sarà consultabile su trenitalia.com/situazione maltempo. Durante l’allerta sarà potenziato il presidio di assistenza ed informazioni. Il Gruppo FS Italiane invita i viaggiatori ad informarsi sulla situazione traffico ferroviario prima di mettersi in viaggio, anche attraverso i canali di informazione del Gruppo FS Italiane: FSnews.it e su Twitter l’account @FSnews_it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.