IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, mozione della minoranza per impegnare la giunta all’ampliamento o alla costruzione di un nuovo cimitero

Se la richiesta sarà accolta, nel prossimo consiglio comunale si discuterà dell'emergenza loculi al cimitero di Leca

Albenga. “Vista l’emergenza loculi al cimitero di Albenga evidenziata anche dagli organi di stampa e sollecitati da tanti cittadini, chiediamo all’amministrazione comunale di inserire all’ordine del giorno del consiglio comunale  l’argomento, per permettere ai consiglieri comunali di tutte le forze politiche un’ampia discussione al riguardo”.

Parola dei consiglieri di minoranza Forza Italia Eraldo Ciangherotti e Ginetta Perrone, che hanno presentato un’apposita mozione “per impegnare il sindaco e la giunta  comunale all’ampliamento o alla costruzione di un nuovo cimitero”.

“Considerato che nel cimitero capoluogo, sono ancora disponibili solamente 85 loculi, – si legge nel documento presentata dai forzisti, – e valutato che le prime estumulazioni di salme in programma da scadenza concessioni sessantennali sono calendarizzate nel 2039 e che pertanto, a breve, si verificherà un’emergenza loculi, per cui il Comune non sarà più in grado di soddisfare le richieste dei cittadini, vogliamo che sindaco e giunta si impegnino a dare, entro trenta giorni, atto di indirizzo agli uffici per la progettazione  di un  eventuale ampliamento di  un cimitero esistente o  per la costruzione di nuovo cimitero, che venga finanziato  in via prioritaria con i proventi della vendita della farmacia comunale di via Dalmazia, fatto salvo ogni altro diritto per legge”.

“Sebbene il regolamento comunale preveda che una mozione possa essere discussa in Consiglio comunale solo se presentata otto giorni prima della convocazione, crediamo che l’esaurimento delle tombe per seppellire i nostri defunti consenta al presidente del consiglio di iscrivere codesta mozione, protocollata questa mattina, anche se a sette giorni dalla prossima seduta”, hanno concluso Ciangherotti e Perrone.

Se la richiesta sarà accolta, la materia sarà discusso nel primo consiglio comunale utile, fissato per martedì prossimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.